Arrestato 27 enne in possesso di eroina dopo controlli in un circolo privato

Nel tardo pomeriggio di venerdì 19 aprile, i Carabinieri della Stazione di Ferrandina e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisticci, con il supporto del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito, a seguito di mirata attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel Comune di Ferrandina, hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne incensurato del posto, mentre un altro veniva segnalato alla Prefettura di Matera.
I Carabinieri, in ragione di alcuni “movimenti” sospetti che interessavano un noto circolo ricreativo sito nel centro storico del paese, hanno eseguito una perquisizione del locale e dei suoi avventori, all’esito della quale, grazie al fiuto infallibile dei cani “Gnom” e “Neri” del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito (PZ),  hanno rinvenuto nelle tasche del 27enne 4,5 grammi di eroina, suddivisa in 4 dosi pronta per essere spacciata, mentre all’interno del portafogli di un altro giovane avventore del locale, è stato rinvenuto uno “spinello” contenente marijuana.
Le operazioni di perquisizione all’interno del locale hanno inoltre portato al rinvenimento, nascoste in una scatola di cartone celata dietro il bancone frigo del bar, di ulteriori 4 dosi di cocaina per un peso complessivo di 4 grammi, un pezzo di hashish del peso di 2 grammi, 60 euro ed un coltello a serramanico con lama lunga 20 cm. Il giovane 27enne, trovato in possesso delle 4 dosi di eroina, è stato pertanto arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, tradotto presso il carcere di Matera, mentre l’altro giovane detentore dello spinello è stato segnalato alla Prefettura di Matera.

comments