30Maggio2020

 

Sei qui: Home Cronaca Controlli nel week end, tre denunce
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Controlli nel week end, tre denunce

Durante il trascorso fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio sia nei centri abitati che nelle zone periferiche, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, due uomini originari di Matera, di 49 e 44 anni, ritenuti responsabili di violazione dei provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria, ed una donna di 43 anni di Pomarico, ritenuta responsabile del reato di lesioni personali.
In particolare i Carabinieri hanno conseguito i seguenti risultati operativi, ed in particolare:
a Pomarico, i militari della locale Stazione hanno denunciato una 43enne del posto, la quale, mentre era in fila nei pressi del locale ufficio postale, per usufruire dello sportello automatico (ATM), in seguito ad una discussione sorta per futili motivi legati a questioni di precedenza nella fila di attesa, in uno scatto d’ira, aggrediva con schiaffi e spintoni due donne del posto. Le vittime date le lesioni riportate sono state costrette a ricorrere alle cure presso il pronto soccorso dell’ospedale di Matera;
a Matera, i Carabinieri della Stazione, nel corso di una servizio di pattuglia teso, tra l’altro, al controllo dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, nel procedere al controllo di un 44enne sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, con la prescrizione di non uscire di casa prima di un certo orario, hanno appurato che lo stesso, senza alcuna autorizzazione, si trovava fuori dalla propria dimora.
sempre a Matera, i militari della Sezione Radiomobile nel corso di un servizio di perlustrazione, nel procedere al controllo di un 49enne del posto, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, hanno verificato che lo stesso, senza alcuna giustificazione, era fuori dal proprio domicilio.