13Luglio2020

 

Sei qui: Home Cronaca A Policoro un ospedale da campo per l'emergenza covid-19 del mezzogiorno d'Italia
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

A Policoro un ospedale da campo per l'emergenza covid-19 del mezzogiorno d'Italia

Verrà realizzato settimana prossima un ospedale da campo per covid-19 a Policoro.

Il Ministero della Salute, di concerto con la Regione Basilicata, ha individuato nel centro ionico l'ubicazione dell'ospedale da campo previsto per il sud Italia. La realizzazione sarà possibile grazie a dei moduli prefabbricati donati dal Qatar. La struttura potrà consentire la realizzazione di 500 posti letto: un'imponente opra, quindi, che servirà in caso di emergenza ovvero nel caso in cui gli attuali posti disponibili presso l'ospedale San Carlo di Potenza, quello di Matera e quello di Venosa dovessere rendersi insufficienti. Numeri che al momento paiono essere lontani in quanto, ad oggi, nelle tre strutture sono disponibili oltre 150 posti letto.
L'ospedale sarà utilizzato anche per le necessità delle vicine regioni limitrofe della Calabria e della Puglia. Un'opera, insomma, potenzialmente utile nel caso in cui il Mezzogiorno d'Italia dovesse andare incontro ad una emergenza sanitaria.
Per renderla operativa, è necessario dotarsi di personale medico ed infermieristico che si stima essere attorno alle 500 unità: 100 medici e 400 infermieri. Personale da aggiungersi all'attuale organico della sanità che, al momento, non c'è e sarà difficilmente reperibile.

"È un presidio che ci è utile, anche se speriamo di non utilizzarlo mai - ha dichiarato l'assessore regionale alla Salute, Rocco Leone - è una struttura che dovrebbe essere un punto di riferimento anche per le altre regioni".