12Agosto2020

 

Sei qui: Home Cronaca Intensificati i controlli del territorio: giovane denunciato per lesioni personali e altre denunce all’Autorità giudiziaria
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Intensificati i controlli del territorio: giovane denunciato per lesioni personali e altre denunce all’Autorità giudiziaria

In corrispondenza dell’inizio delle ferie estive, il Questore Lugi Liguori ha disposto l’intensificazione dei controlli del territorio, effettuati allo scopo di prevenire e reprimere la commissione di reati.
Gli agenti della Polizia di Stato hanno identificato un giovane di 24 anni ritenuto autore di un’aggressione avvenuta una mattina dello scorso mese di giugno, in una via centrale di Matera, ai danni di un uomo di 55 anni.
Questi era sceso in strada per redarguire alcuni giovani per il disturbo arrecato con l’eccessivo vociare quando, improvvisamente, per tutta di risposta, uno di questi gli sferrò un calcio all’altezza del torace mandandolo per terra. I giovani scapparono via mentre la vittima fece ricorso ai sanitari del Pronto Soccorso riportando una prognosi di 7 giorni. L’attività di polizia giudiziaria che ha permesso di individuare il presunto responsabile è stata svolta dagli operatori della Squadra Volanti.
La settimana scorsa, a seguito di uno dei controlli posti in atto, sempre gli agenti della Squadra Volanti hanno denunciato all’Autorità giudiziaria un individuo per porto di oggetti atti a offendere, perché deteneva in una tasca una scheda contenente una lama estraibile. La cardsharp – questo il nome della nuova tipologia di coltello che si mimetizza apparendo come un bancomat o carta di credito e può essere riposta nel portafogli – è stata sequestrata.
Nel corso delle attività di controllo nel Capoluogo, gli equipaggi delle Volanti hanno inoltre proceduto con altre 8 denunce nei confronti di diversi soggetti, quasi tutti sottoposti a misure di prevenzione, per violazione delle prescrizioni imposte. Un uomo, infine, è stato denunciato per essersi posto alla guida nonostante l’elevato tasso alcolemico (1,12 g/l). Gli è stata anche ritirata la patente e l’autovettura sottoposta a sequestro amministrativo in quanto priva di assicurazione.