21Settembre2020

 

Sei qui: Home Cronaca Intensificati i controlli dei Carabinieri nel fine settimana: alcune persone denunciate
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Intensificati i controlli dei Carabinieri nel fine settimana: alcune persone denunciate

Durante il fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, quattro persone rispettivamente dell’età compresa tra i 28 ed i 55 anni, di cui due residenti a Matera e due a Pomarico (MT).
In particolare i Carabinieri nel perlustrare le varie aree del territorio rientranti sotto la competenza della Compagnia di Matera, hanno conseguito i seguenti risultati operativi:
-       a Matera i militari della Sezione Radiomobile hanno denunciato un 43enne ed un 55enne, entrambi di Matera, ritenuti responsabili del reato di guida in stato di ebbrezza alcolica. In due distinti episodi, durante un posto di controllo, i due uomini, alla guida delle rispettive autovetture ed invitati a scendere dai mezzi, presentavano problemi nel mantenersi in equilibrio ed avevano difficoltà nell’articolare frasi sensate. Sottoposti ad accertamento mediante apparato etilometro, risultavano positivi, con un valore alcolemico superiore rispetto ai limiti di legge. Ai due uomini venivano inoltre ritirate le patenti di guida;
-       a Pomarico (MT) invece, i militari della Stazione hanno denunciato un uomo ed una donna, coniugi, rispettivamente di 34 e 28 anni, in quanto ritenuti responsabili dei reati di minaccia e molestie. I militari, in particolare, sono intervenuti presso una palazzina residenziale dove i due, per futili motivi legati a dissidi condominiali, avevano minacciato di morte un condomino che, come poi appurato, si era lamentato circa alcuni comportamenti fastidiosi del loro cane.
-      a Scanzano Jonico nella tarda mattinata del 28 agosto viene segnalata la presenza di un uomo intento ad appiccare il fuoco ad alcune sterpaglie poste lungo le strade del centro cittadino di Scanzano Jonico. Sul posto sono accorsi i Carabinieri della Stazione di Policoro e gli agenti della Polizia Locale, e, in breve tempo, i Carabinieri sono riusciti ad identificare e rintracciare l’autore del gesto, M.S., 31enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, trovato in possesso di un accendino, ammetteva di aver innescato i focolai senza alcuna ragione in particolare. I roghi, subito spenti, non hanno causato pericolo per l’incolumità pubblica né danni ad altre cose. A conclusione degli accertamenti, gli uomini dell’Arma hanno provveduto a denunciare M.S. all’Autorità Giudiziaria materana.