18Luglio2019

 

Sei qui: Home Cronaca Carabiniere investito sulla Basentana
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Carabiniere investito sulla Basentana

Investito mentre prestava soccorso e stava chiedendo rinforzi: è accaduto ad un
Carabiniere in forza alla Stazione di Metaponto che, investito sulla statale 407 “Basentana” mentre era intento, nell’auto di servizio, a chiamare il 118 e altre pattuglie dell’Arma, ha riportato la frattura del braccio destro.
Più nel dettaglio, si è appreso che una pattuglia dei Carabinieri, mentre viaggiava sulla Basentana in direzione Metaponto, giunta al chilometro 99 ha notato un sinistro tra due camion avvenuto sulla corsia opposta. I militari si sono fermati ed hanno notato che c’era una persona ferita che chiedeva soccorso: dopo aver azionato il lampeggiante, hanno posteggiato la loro auto per recarsi a dar manforte alle persone coinvolte nell’incidente. Verificata la situazione, uno dei due Carabinieri è ritornato verso l’auto di servizio, posteggiata sulla corsia opposta, per chiamare il servizio 118 ed anche alcuni rinforzi, anche al fine di regolamentare la viabilità sulla statale che, nel frattempo, si era complicata a causa dell’incidente. Appena entrato nell’auto, però, il militare si è praticamente ritrovato nella cunetta adiacente l’arteria: un uomo residente a Bernalda,
alla guida di un furgoncino di colore giallo, probabilmente per disattenzione, è infatti andato a collidere con l’auto dell’Arma, prendendola in pieno. Il mezzo è risultato pesantemente danneggiato (sembra si sia addirittura piegata la scocca), mentre, come detto, il Carabiniere si è ritrovato nella cunetta.
A conti fatti, gli è andata bene, visto anche lo stato dell’auto di servizio sulla quale si trovava al momento dell’impatto. Sul posto, dopo il doppio incidente, sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Policoro per i rilievi.
Solo per caso, dunque, il dramma è stato semplicemente sfiorato: poteva finire molto peggio per lo sfortunato Carabiniere, che stava solo facendo il suo dovere e si è ritrovato con una frattura e tanta paura.

Piero Miolla
pubblicato su La Gazzetta del Mezzogiorno