19Novembre2017

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Lucano: i nuovi uffici milanesi si ispirano alla tradizione costruttiva pisticcese

I nuovi uffici Lucano, inaugurati qualche giorno fa all’interno di uno spazio loft nel nuovo art- district di Milano (accanto alle torri Fuksas e di fronte alla Fondazione Prada), realizzano a pieno il connubio di tradizione ed innovazione, vero caposaldo della vision di Lucano.
Disegnati da GPAIA, gli architetti italo- canadesi, già protagonisti del primo monomarca di Lucano a Matera e responsabili, per Eataly, delle nuove aperture e dei restyling dei punti vendita in Asia, Europa e Nord America, si pongono come secondo tassello di un piano di un vero e proprio rilancio degli spazi (vecchi e nuovi) di Lucano (il terzo tassello sarà il museo ed il rifacimento della sede produttiva di Pisticci), ed effettivamente i nuovi uffici si pongono in continuità con la “Bottega”: una reception bar, realizzata, come del resto l’intero spazio, da maestranze lucane, utilizzabile per eventi, educational e masterclass è anche, secondo la Vision Lucano, lo spazio ideale per fare brainstorming e trasformare cosi i meeting di lavoro in ricettacoli di nuovi progetti traendo ispirazione dai sentori delle erbe officinali esposte in una parete scultorea e contenute negli antichi albarelli, tipici delle apoteke di una volta.
L'architetto Domenico Martino, della direzione lavori ha speigato che "il progetto tiene conto delle profonde radici da cui l'azienda proviene. I calanchi, gli Embrici, il legno, tutto contestualizzato in uno spazio/ufficio moderno che mette in relazione la cultura tradizionale costruttiva pisticcese e la tecnologia. Un mix equilibrato di materiali messi in tensione dalla luce naturale e artificiale".
Le postazioni di lavoro interamente in open space, sono disposte lungo un corridoio che ripercorre idealmente la forma ed il colore dei “calanchi" (le tipiche colline di argilla della Basilicata) con all’interno un "puzzle espositivo" di immagini e contesti vissuti nel mondo Lucano. Alla fine del percorso, ai piedi della “Pacchiana” (la tipica donna dai costumi lucani e simbolo del brand), lo spazio cucina, dominata da una whiteboard per le (tipiche) riunioni informali dello staff di lucano cui fa da proscenio un’immagine risalente al 1800 di Pisticci (la città in cui ha sede storicamente il sito produttivo); il tutto corredato da immagini, locandine, esposizioni storiche e naturalmente, dalla simpatia dello staff di Lucano, desiderosa di accogliere quanto prima i proprio ospiti in questo contesto meraviglioso.

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.