15Dicembre2017

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Al Ce.C.A.M di Marconia si presenta il libro "Il Mostro versi di rabbia e d'amore" di Vincenzo De Marco

Dopo le tantissime presentazioni in lungo e in largo per l'Italia, ed anche all'estero, a Bruxelles, nel cuore della comunità europea, dopo varie interviste in radio e discussioni con giovani alunni in tante scuole, sarà presentato, anche in Basilicata al Ce.C.A.M. di Marconia (MT) sabato prossimo 2 Dicembre dalle ore 18:30 il libro di Vincenzo De Marco "Il mostro versi di rabbia e d'amore (Les Flaneuas Edizioni).

Un libro nato dopo le morti in fabbrica nell'Ilva di Taranto, ma anche fuori, in quella città Taranto che prima profumava di ulivi e di mare, ed ora non più, dopo l'abbattimento dei capi di bestiame della masseria Fornaro e dopo la morte del piccolo Lollo, ennesime vittime innocenti del mostro d'acciaio. Il libro vuole essere anche una svolta di speranza, con poesie piene di amore e sogno, nonostante le minacce ripetute, subite dall'autore , prima danni alla macchina, poi una croce sull'armadietto con nastro adesivo marrone da pacco, ma l'autore del libro è convinto che tutto questo possa servire, e che in mezzo alla cupa barbarie, la poesia possa riproporre il linguaggio del coraggio e della speranza.
Tramite la poesia di Vincenzo De Marco, lui che si definisce Vincent Cernia poeta operaio, innamorato della sua terra, attivista a favore dell'ambiente, della salute e della vita, e che dedica quest'opera alla propria famiglia, alla propria figlia Giorgia, quasi a volerla tutelare dal pericolo incombente rappresentato dal "mostro" siderurgico, in una profusione poetica di sentimenti, stati d'animo, emozioni, definendosi un folle che scrive della sua interiorità, di umore e vissuto, del bene e del male: "Sono un pazzo che su carta sputa fuori, amore e rabbia...".
La prefazione del libro è stata curata dal Prof. Alessandro Marescotti (Presidente PeaceLink Italia), mentre l'introduzione dalla scrittrice giornalista e attivista dell'Associazione ecopacifista PeaceLink Dott.ssa Laura Tussi, la postfazione invece dall'attore scrittore Valerio Tambone.

Nella serata di sabato prossimo al Ce.C.A.M. si parlerà di poesia, intesa anche come forma di denuncia contro le ingiustizie sociali, ambientali, contro i soprusi perpetrati verso i più deboli, come strumento che ci invita a riflettere ed eventualmente ad agire cambiando la rotta verso il giusto.
Dopo i saluti di Maria Grazia Ricchiuti (Assessore alla Cultura del Comune di Pisticci), introdurranno e modereranno la serata Giovanni Di Lena (Presidente del Ce.CA.M) e Pinuccia Sassone (Presidente dell'associazione Marcello Sassone musica e arte). Durante la presentazione saranno letti dei versi del libro da Giuseppe Calamunci Mannita (attore teatrale), le conclusioni saranno curate dall'autore del libro, Vincenzo De Marco.

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.