18Luglio2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Si è concluso alla grande il Carnevale 2019

Carnevale 2019, uno dei più belli degli ultimi anni. Gran parata di maschere e carri allegorici per salutare la più pazza e divertente festa dell'anno, organizzata dalla Associazione Pro Loco di Pisticci del Presidente Beniamino Laurenza e Pro Loco di Marconia del Presidente Pasquale Malvasi.

Notevole anche quest'anno l'impegno degli organizzatori che hanno fatto tutto il possibile per offrire un grande spettacolo cittadino, anche nel ricordo di quelli che furono i fasti delle ormai irripetibili e straordinarie edizioni carnevalesche di fine anni 80 e inizio anni 90, con la presenza, tra l'altro, di un grande artista come il Professor Cipolla, conosciuto come Tiriticco, al secolo Ciccio Iannuzziello insieme a Vicienz u Stok (Vincenzo Di Stefano).
Il Carnevale pisticcese (comprensivo naturalmente anche di quello marconense), anche quest'anno verrà comunque ricordato per diverse apprezzabili iniziative che hanno coinvolto un po' tutto il territorio comunale. Domenica 3 era in programma il raduno in piazza Giulio Cesare a Pisticci centro; tante maschere singole e gruppi mascherati e bellissimi carri allegorici, che, tutti insieme e in modo festante hanno attraversato le principali vie della città, festeggiando fino a tarda notte. La manifestazione si è conclusa in piazza Umberto I al suono di canti e balli e con la premiazione finale della migliore maschera, il carro più bello e significativo e il migliore gruppo mascherato.
Alla buona riuscita della manifestazione, hanno contribuito oltre alla Pro Loco del Presidente Beniamino Laurenza, le scuole dell' Istituto comprensivo di Pisticci, l'Unpli, Basilicata turistica, l'Amministrazione Comunale e Regione Basilicata. Alla iniziativa hanno risposto con impegno le scuole del territorio, tra gli altri, il "groupe" di Cinzia Trotta, il gruppo di Briglie sciolte, l'artista Teresa Santeramo, Andriulli e Milione groupe.

Martedì 5 marzo ( martedì grasso) invece, la festa si è spostata a Marconia con l'appuntamento pomeridiano in piazza Vittoria dove si sono radunatii ammirati carri allegorici appositamente preparati dagli artisti del posto, tantissime maschere tipiche singole e in gruppi. Tutti insieme sono partiti per un grande pomeriggio di festa per le principali strade della cittadina pisticcese, salutati da una folla festante e in serata la premiazione delle maschere più belle, accompagnate dal suono della Real Orchestra e da "L'uagliun pu cupa cup".
Dulcis in fundo, per lunedì 4 marzo, a Pisticci Scalo, per non venir meno ad una lunga tradizione, è stato organizzato dalle mamme del quartiere, un corposo vivace raduno nel piazzale antestante il nuovo complesso parrocchiale da dove è iniziata una lunga sfilata in maschera, singole o in gruppo, precedute da un artistico carro allegorico. La serata si è conclusa con una grande festa dentro e fuori il vecchio baraccone del quartiere. Interessante anche l'iniziativa dell'Azione Cattolica pisticcese con la grande serata di carnevale (sabato), organizzata nell'Oratorio Parrocchiale di Sant'Antonio di via Roma.

Michele Selvaggi