21Luglio2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Lucani di Siena: una serata tra musica e cultura. Protagonista la donna con i suoi costumi tipici

Basilicata protagonista in Toscana grazie ad una nuova iniziativa dell'associazione Lucani di Siena, guidata dalla presidente Maria Teresa Mastrogiulio, originaria di Pisticci.
Lo scorso week end, proprio Siena ha ospitato il concerto scenico " Da Sant'Ilario a Pisticci passando per Grassano".
Protagonisti Antonio Telesca, autore, e Marco Di Meo, chitarrista, che hanno deliziato tra ballate, blues e jazz narrando la storia, la tradizione e la ritualità dell'universo femminile di un piccolo borgo Lucano, appunto Sant'Ilario.
Il tema della serata ha riguardato tradizione,cultura e storia del femminino lucano e mediterraneo.
Donato Antonio Telesca ha presentato due libri: "Sant'Ilario storia, tradizione, arte" in cui narra l'origine del borgo parlandop anche di brigantaggio ed emigrazione a cavallo delle guerre m mondiali e "Sant'ilario, rito, etnografia,mito" pubblicato nel 2017, nel quale é narrata la storia della donna fra '800 e '900 e vengono descritti i significati e le ritualità femminili. Ritualità corrispondenti a miti ancestrali risalenti al neolitico nell'ambito del Mediterraneo dove vigeva una religiosità agraria declinata attraverso il culto della Dea Madre. A spiegare questo culto, in appendice, è stato inserito un approfondimento dal titolo: "Un connubio di natività e religione". Telesca ha anche inciso due album musicali: il primo Sant'ilario Vita Nova pubblicato Blu 2018 e il secondo pubblicato nel 2019 dal titolo Ai Castelli di Sant'ilario. Entrambi contengono canzoni in forma linguistica dialettale e spaziano dalla ballata, al blues, al jazz.
Nel corso della serata il tema della donna è stato sviluppato anche attraverso la presentazione dei costumi tradizionali dei paesi di origine di alcunicomponenti dell'associazione. In questo contesto sono stati esibiti i costumi tipici della donne di Avigliano, Pisticci, Grassano e Ruoti.
In particolare la costumista di Grassano Teresa Galasso ha fornito una descrizione dei costumi che ha permesso poi di mostrare al pubblico tutti i capi che lo compongono con termini dialettali.
Il costume pisticcese e grassanese è stato indossato da due ragazze senesi, Silvia e Ilaria Meucci, che si sono trovate a loro agio in vesti per loro davvero insolite.
L'associazione Lucani di Siena, presieduta da Maria Teresa Mastrogiulio, ha così promosso la storia, la cultura e le tradizioni nel territorio che ha poi accolto ed adottato i suoi soci attraverso un evento in grado di stimolare la curiositàe la partecipazione non solo dei lucani, ma anche di tanti simpatizzanti toscani.