22Settembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Grande successo per la banda di Pisticci al Flicorno d'Oro

Il ritorno dopo vent’anni del Complesso Bandistico Città di Pisticci al Flicorno d’Oro è stato foriero di grande soddisfazione. La banda, guidata dal maestro Mariano Pastore ed organizzata in associazione, ha raggiunto, infatti, un prestigioso terzo posto nella sua categoria di riferimento con il quinto punteggio complessivo. Se si pensa che al concorso di Riva del Garda erano iscritte sessanta bande provenienti da tutta Europa si comprende meglio il livello qualitativo che la giuria del premio ha potuto riconoscere al lavoro del Complesso pisticcese, agli strumentisti ed al maestro Pastore, che si sono esibiti domenica scorsa a Riva del Garda, proponendo al Flicorno d’Oro “Festival Suite” di André Waignein con una esecuzione davvero convincente.
L’Associazione musicale città di Pisticci aveva deciso di far ritorno al famoso concorso internazionale dopo venti anni dalla prima partecipazione. Era il 1992, infatti, quando la banda di Pisticci si iscrisse al premio conseguendo il settimo posto su circa trenta partecipanti. Da allora, ad oggi, il prestigio della manifestazione è aumentato notevolmente. Eppure, nonostante un numero maggiore di iscritti e un livello qualitativo molto elevato, il Complesso bandistico del maestro Pastore è riuscito a migliorarsi dando prova di grande professionalità e competenza musicale, a conferma che il lavoro paga sempre e che il materiale umano messo insieme in questi anni racchiude davvero grandi potenzialità. Alla fine, su sedici bande iscritte nella categoria Tre, l’Associazione musicale Città di Pisticci ha ottenuto il terzo posto con 90,63 punti, alle spalle, fra l’altro, del gruppo risultato vincitore assoluto della manifestazione, ovvero  il Complesso Bandistico Comunale Città di Albano “Cesare Durante”.
Dalla prima esperienza, nel lontano 1992, ad oggi, l’Associazione musicale Città di Pisticci è profondamente cambiata ed a Riva del Garda la maggior parte dei suoi componenti ha potuto arricchirsi con una esperienza nuova, voluta fortemente come testimonia anche la scelta di autofinanziarsi per poter partecipare tanto in termini di iscrizione che di spese vive.
Alla fine i sacrifici sono stati premiati e per la banda di Pisticci è arrivata una lusinghiera gratificazione che è motivo di riconoscimento dell’impegno fin qui profuso nonché ulteriore prova dell’ottimo livello qualitativo raggiunto da tutto il gruppo, sempre saggiamente gestito dal maestro Mariano Pastore.