03Agosto2020

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Halloween, la festa delle streghe fa discutere anche a Pisticci

Dolcetto o scherzetto? Ognissanti o Halloween? La notte del 31 ottobre si avvicina e mentre qualcuno si prepara ad intagliare zucche ed indossare maschere da streghe e mostri, altri si affrettano a sottolineare l'origine pagana della ricorrenza importata dai Paesi anglosassoni, invitando ad ignorarla, da buon cristiani. Accade anche nel nostro territorio.  
Per la giornata di sabato 31 ottobre, a partire dalle ore 18, è in programma al Centro Tilt di Marconia un appuntamento dedicato ai bambini, con giochi, musica, videoproiezioni e buffet (per info e prenotazioni: 339/3397112). “Solo un pretesto per divertirsi, trasformando la festa di un altro popolo in un party all'italiana”, hanno spiegato gli organizzatori, l'associazione Art Factory, a chi su Facebook suggeriva di “inventarsi un'altra festa da contrapporre a questa che festeggia paura e morte. Perché inneggiare Halloween e diffondere già tra i piccoli feste sbagliate se siamo tutte cattoliche?”. Intanto, tra i ragazzi che frequentano la parrocchia di Marconia, circola un invito a partecipare ad un momento di preghiera, dalle 21 alle 22. “Non dimentichiamo le nostre origini cristiane – si legge sul volantino - e usiamo la testa invece della zucca”.
A voler prestare orecchio al nome, però, le due feste non sembrerebbero così distanti e sconosciute tra loro. La parola Halloween deriverebbe dallo scozzese “All Hallows’ Eve”, letteralmente “la sera prima di Ognissanti”. La sua origine sarebbe quindi da collocarsi in Europa e non in America, come tanti affermano con spregio.
La vera storia di questa festa ormai diffusa in tutto il mondo sarà messa in scena nello show di teatro dei burattini in programma a Pisticci, presso Casa Elizia, a partire dalle ore 17 di sabato 31 ottobre (per info e prenotazioni: 333/3353518). Lo spettacolo, che gli organizzatori assicurano sia stato visionato ed approvato da esperti nel settore, sarà allestito dall’associazione “La Trottola” di Gravina in Puglia.
Tra zucche e caramelle, c'è anche chi ha pensato di proporre un menù a tema, per una serata tra musica, divertimento e gusto; una declinazione diversa di una festa tanto amata dai bambini, proposta dallo chef pugliese Salvatore Turturo al ristorante C'è di Buono, presso il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci (per info e prenotazioni: 347/5232942).
I tre appuntamenti rivisitano sostanzialmente lo spirito di Halloween, rivelandosi nel loro tentativo di cogliere l'occasione per stare insieme. Per divertirsi. Per imparare. Per gustare buon cibo. Forse un buon punto di compromesso tra sostenitori e detrattori della festa.

Marika Iannuzziello