12Novembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Miolla fa il bilancio dell'amministrazione Verri: 'Nessuna assunzione di responsabilità'

L'amministrazione Verri, insediatasi agli inizi di luglio, ha quasi raggiunto i suoi primi cento giorni di vita. Di solito in campagna elettorale si promettono grandi cose in vista di questi primi tre mesi. Così non è un caso se poi quasi sempre il saldo risulta essere negativo.
Cosa è stato fatto di nuovo in questi mesi? Secondo noi a parte qualche comunicato informativo solo selfie e le presenze a feste e festini.
Dalla casa comunale qualche giorno fa sono stati diramati alcuni comunicati stampa con i quali si informavano i cittadini su questioni relative alla Valbasento, piscina, ospedale, e assistenza disabili.
Dalla lettura dei messaggi traspare solo uno scarico di responsabilità nei confronti della società gestore dell’impianto sportivo, siamo venuti a conoscenza che finalmente il Sindaco e il vice sindaco hanno preso contatti con la Regione e sulla questione delicata della Valsabento l’assessore ha annunciato che esporrà delle perplessità e ha dato la disponibilità teorica a tenere un consiglio aperto.
Capiamo bene che sarebbe ingiusto chiedere all’amministrazione Verri la risoluzione di importanti e delicati problemi stante il poco tempo trascorso dal suo insediamento, ma ci saremmo aspettati quanto meno l’adozione di un atto formale da parte della Giunta o del Consiglio Comunale contenente le osservazioni alla richiesta di rinnovo dell’AIA (Autorizzazione impatto ambientale) dell’impianto Tecnoparco in Valbasento e la convocazione di un consiglio comunale aperto per discutere, secondo i principi di democrazia partecipata tanto cari alla amministrazione a cinque stelle, di una situazione ambientale in Valbasento fonte di preoccupazione per la salute dei cittadini.
Per evitare di essere tacciati di rancore e mal di pancia abbiamo verificato gli atti compiuti dalla Giunta comunale (quelli presenti sull’Albo Pretorio) e il risultato è a dir poco preoccupante: qualche delibera di concessione di patrocinio, qualche presa d’atto obbligatoria per legge, una direttiva generica su futuri interventi di manutenzione del patrimonio comunale.
Chiediamo al Sindaco se ha effettuato un controllo su alcuni affidamenti diretti di servizi da parte della Dirigenza di segreteria senza che vi sia stato un avviso di partecipazione quanto meno per effettuare una comparazione tra offerte.
Non vi è una delibera di programmazione da parte della Giunta.
Chiediamo al Sindaco Verri e alla sua amministrazione un cambio di passo mediante l’assunzione di atti di responsabilità che stabiliscano chiaramente quali progetti ci sono o si intendono adottare e con quali risorse si vogliono attuare.
Chiediamo al Sindaco, che ha tenuto per se’ la delega alle politiche europee, quali progetti intende presentare per dare la possibilità al Comune di Pisticci di usufruire delle importanti risorse finanziarie del programma POR 2014-2020.
Chiediamo al Sindaco e all’assessore all’ambiente quali azioni intendono adottare per affrontare l’emergenza rifiuti stante la chiusura della discarica “La Recisa” e le oggettive difficoltà della raccolta differenziata.
Chiediamo al Sindaco di farci conoscere quali azioni l’amministrazione vorrà mettere in campo per rilanciare il centro storico del Dirupo e della Terravecchia, per affrontare la questione Club Med, per accelerare sulla valorizzazione del ruolo strategico della struttura aeroportuale della pista Mattei.
Chiediamo al Sindaco quali iniziative la Sua amministrazione intende intraprendere per agganciare Pisticci al treno di Matera 2019.
In conclusione ribadiamo che ci interessa solo che si facciano cose importanti per il territorio di Pisticci senza perdere tempo ed entrando nel merito delle questioni.

Sinistra Ecologia e Libertà
Sinistra Italiana
Giuseppe Miolla