25Aprile2017

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Neve e danni al settore primario: l’appello di Altragricoltura e TerreJoniche. Braia: 'Pronti a chiedere stato calamità'

Riportiamo Integralmente l'appello lanciato su Facebook da Altragricoltura Basilicata e Puglia e dal Coordinamento del Comitato per la Difesa delle TerreJoniche, che si sono attivati in merito ai danni provocati alle attività del settore primario dalla neve, caduta abbondantemente negli ultimi tre giorni in tutta la Basilicata e in Puglia:

"Dopo la sbornia di foto con la neve più o meno poetiche, ora facciamo i conti con la realtà e i problemi.
Le campagne di Puglia e Basilicata sono in una morsa di neve e gelo. Raccolti compromessi, aziende isolate, animali e stalle in difficoltà.
Le gelate stanno distruggendo i raccolti di ortaggi in pieno campo e danneggiando quelle in serra. La campagna di raccolta degli agrumi è fortemente colpita.
Raccogliamo immediatamente le segnalazioni per chiedere gli interventi dovuti di soccorso alle aziende e per preparare le richieste di intervento alle regioni Puglia e Basilicata.
In attesa di una riunione in settimana, che si svolgerà al Motel San Marco, sulla strada SS 175 fra Matera e Metaponto, invitiamo gli agricoltori a prendere contatto con noi ed a inviare fin da subito foto ed altri documenti di segnalazione agli indirizzi email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Contatto telefonico: 3687756703 (Mimmo Prencipe)
Contatto whatsapp: Gianni - 3466483882

Foto e altri materiali possono essere pubblicati su l'evento Facebook dedicato.
Inviate materiali in modo che possiamo documentare la situazione alle Regioni ed all'opinione pubblica attraverso i media e i giornali".

I direttivi di Altragricoltura Basilicata e Puglia
Il coordinamento del Comitato per la Difesa delle TerreJoniche

“Saremo pronti e tempestivi nel censimento di eventuali danni segnalati dagli agricoltori e, se si verificano le condizioni, chiederemo immediatamente lo stato di calamità ai sensi del D.LGS 29 marzo 2004, n. 102”. Lo comunica l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia.
“Le preannunciate, eccezionali condizioni meteo che da giorni interessano la nostra Basilicata e che non accennano a placarsi – prosegue Braia -stanno mettendo a dura prova anche il comparto agricolo-ortofrutticolo-zootecnico lucano che sino ad oggi ha reagito con la consueta diligenza e dignità e che riceverà dal Dipartimento Agricoltura e dal Governo Regionale tutto il sostegno possibile nel minor tempo possibile.
La grandi precipitazioni ancora in corso, ma soprattutto le temperature siberiane che ci auguriamo torneranno alla normalità del periodo potrebbero compromettere o aver già compromesso le colture a partire dalle orticole e dagli agrumeti del Metapontino. Abbiamo prontamente avvisato il Ministro Martina che la Basilicata è al centro di un evento meteorologico eccezionale mai registrato negli ultimi 40 anni in questa regione.
Il Ministro sarà aggiornato continuamente rispetto alla situazione nel dettaglio di cui attende di conoscere gli sviluppi. Stiamo già predisponendo la costituzione di una task force operative nel dipartimento che provvederà tempestivamente, appena le condizioni meteo lo permetteranno, ad effettuare i sopralluoghi necessari per la stima di eventuali ai danni alle produzioni agricole e zootecniche, alle strutture aziendali agricole, agli impianti produttivi ed alle infrastrutture agricole nelle zone colpite, ed avviare, al verificarsi delle condizioni, l’iter per la richiesta dello stato di calamità. Continuo è il monitoraggio della situazione sul territorio con le Organizzazioni di Categoria e con l’Associazione Regionale Allevatori per intercettare le eventuali situazioni di isolamento in cui possono trovarsi gli allevatori e i relativi capi e stiamo provvedendo con la Protezione Civile e le Provincie di Matera e Potenza, che stanno facendo un grande ed encomiabile lavoro per la nostra collettività, ad intervenire prontamente laddove necessario. Nei prossimi giorni convocheremo una riunione per fare il punto e definire una road map delle attività urgenti per sostenere il comparto in questo momento di difficoltà aggiuntive alle quali proveremo a rispondere con la necessaria tempestività e determinazione. Sarà disponibile - conclude l’Assessore Luca Braia - già nelle prossime ore un modello per la segnalazione, scaricabile dal portale regionale, da corredare con foto relativi ai danni subiti dalle strutture produttive”.

 

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.