15Dicembre2017

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Disabili di serie A e disabili di serie B. Disoccupati di serie A e disoccupati Lsu di serie B

E la farsa continua, dall'articolo di luglio 2017 "LSU senza Santi in Paradiso", le cose al Comune di Pisticci non solo non sono cambiate, ma sono addirittura peggiorate. In quell'articolo si chiedeva un incontro con gli Amministratori, sollecitato anche a settembre u.s., ma a tutt'oggi le porte di Palazzo Giannantonio sono serrate per gli LSU, mentre sono ben spalancate per gli ex Moire che seppur non più in servizio perchè cessati a maggio 2017, ancora oggi si aggirano occasionalmente negli uffici operando come se fossero dei veri dipendenti. Molti di loro, durante i mesi di utilizzo hanno avuto accesso (e supponiamo che probabilmente lo avranno anche in futuro) ad atti contenenti lo status personale dei cittadini (situazioni di famiglia, patrimoniali, economiche, assistenziali, ecc.). ma, cosa grave, senza le prescritte deleghe ufficiali rilasciate dal Prefetto e dal Sindaco ai sensi del DPR 396/2000, forse senza neppure avere idonea formazione giuridica, tecnico informatica e amministrativa per operare in detti uffici, senza  aver svolto e superato idonei corsi in Prefettura.
Ma torniamo all'articolo di luglio. Come ricorderete abbiamo sollevato la questione dell'irregolarità della delibera di Giunta 125 del 22/6/2017 chiedendone prima pubblicamente e poi ufficialmente, la revoca. In essa si conferiva incarico solo al Responsabile dell'Ufficio del Personale di predisporre atti consequenziali e si selezionavano NOMINATIVAMENTE n. 11 ex beneficiari Moire su 18. Selezione da loro stessi, in seguito, definita "discriminatoria" fatta in base a dei verbali dei tutor, la maggior parte dei quali,  sembrano nient'altro che dei copia-incolla emessi tutti dallo stesso ufficio.  Vi invitiamo a prenderne visione, perchè essendo parte integrante della delibera, dovrebbero essere accessibili....
A sorpresa, il 1° agosto 2017, invece del Responsabile del Personale (unico ufficialmente incaricato con delibera GC 125/2017), compare all'albo la determinazione n. 59 dell’Uff. Sociale, che, richiamando unicamente la delibera di GC 125 del 22/6/2017, indice una selezione pubblica per contrattualizzare di n. 11 disabili. A questo bando potevano partecipare coloro che avevano svolto esperienze lavorative (borse lavoro, tirocini formativi, azioni positive, ecc). Aperto quindi a TUTTI coloro che hanno svolto esperienze lavorative presso le Pubbliche Amministrazioni. Aperto quindi anche agli LSU - disabili ufficialmente iscritti alle categorie protette del CPI! Il Bando era valido dal 1° al 10 Agosto 2017.
Dotati dei prescritti requisiti, 3 LSU disabili  in data 3 agosto hanno presentato la domanda di partecipazione alla selezione.
Un solo giorno prima della scadenza del bando di punto in bianco vengono cambiate le carte in tavola!!!!  Appare all'albo la dicitura che il termine di scadenza fissato non è più il 10 agosto, bensì il 14 agosto!
In data 11 agosto 2017 viene pubblicata la nuova delibera di GC 148 del 20/7/2017 la quale revoca la delibera GC 125 del 22/6/2017, cita  un fantomatico bando ad essa allegato, (ma non vi è traccia di alcun modello di domanda e di bando allegato ad essa!) ed inoltre si stravolge completamente quanto dichiarato nella det. sociale 59 del 1° agosto 2017 incentrando la partecipazione alla selezione UNICAMENTE su chi ha svolto  Azioni Positive!!!! Scompaiono le borse lavoro, scompaiono i tirocinanti, scompaiono gli ECC. unica possibilità per gli LSU disabili, restano a partecipare, grazie a questa improvvisa scrematura solo gli ex Moire e Azioni Positive.
Qualcosa però non torna. Se la 148 revoca la 125, questo bando da cosa scaturisce? In esso si cita solo la 125, della 148 non vi è traccia! La 125 alla data della pubblicazione del Bando risulta revocata!!! Ci troviamo di fronte ad un BANDO che SI FONDA SU UN ATTO REVOCATO, e quindi, probabilmente potrebbe risultare viziato da  illegittimità!! Se ciò fosse acclarato, tutti coloro che verranno esclusi potrebbero agire in giudizio contestando in toto la loro esclusione e l'intera procedura selettiva!
Ad una nostra specifica richiesta delucidazione in merito all'anomalia riscontrata sulla determinazione 59 ci è stato risposto con nota 22519 del 9.10.2017  "per mero errore materiale nelle premesse della determinazione n 59/2017 è stata richiamata per due volte la deliberazione GC n. 125/2017, mentre avrebbe dovuto essere richiamata anche e soprattutto la deliberazione di GC n. 148 del 20.07.2017" cioè ben due errori di battitura, le uniche due volte in cui si richiama l'atto su cui si fonda il bando? due errori di battitura fondamentali nello stesso atto? A noi pare una scusa e pure delle più banali. Nel diritto: la forma è sostanza. La determina andava revocata in autotutela e riproposta ex novo prima che producesse effetti, ma ormai alea iacta est !!! E' l'ABC del TUEL. Noi andremo fino in fondo a tutta questa faccenda, perchè consideriamo l'accaduto un insulto alla nostra intelligenza e una grave mancanza di rispetto verso i cittadini, verso i disoccupati, i disabili e gli LSU. A tutto c'è un limite!
Vogliamo inoltre ricordare ai cittadini che i futuri selezionati disabili ex-Moire-Azioni-Positive  otterranno il contratto a tempo determinato, prorogabile, e gli verrà corrisposto uno stipendio da cat. B di circa 1.000 euro al mese a fronte dei 580 euro mensili dati agli LSU che, precisiamo, da circa 21 anni prestano la loro attività per la Pubblica Amministrazione senza i relativi contributi previdenziali. Come se non bastasse abbiamo appreso dal sito della Provincia di Matera che il Comune di Pisticci  ha vuoto in organico per n. 1 disabile da inserire a tempo indeterminato, chissà chi sarà il fortunato?
Nel frattempo la Commissione esaminatrice dei disabili sta procedendo speditamente con i colloqui, senza ancora aver reso pubblici i criteri di selezione con i quali si attribuirà il punteggio agli 11 beneficiari !!! I 3 LSU DISABILI sono stati ESCLUSI dalla selezione per non essere in possesso dei requisiti e cioè 24 mesi in Azioni Positive. Esclusi perchè così ha deciso un atto presumibilmente postumo,  pubblicato oltre la scadenza originaria del bando! Cambio di requisiti da  DGC 125:"esperienze lavorative" a DGC 148: "Azioni Positive". Variazioni in corso d'opera che hanno danneggiato gli LSU disabili. 20 anni di professionalità acquisita e documentata nei nostri curricula ma, per la Commissione, inconsistenti ai fini della selezione se paragonati a 24  mesi di Azioni Positive. Ridicolo e Vergognoso.
In questo momento preferiamo sorvolare sul possesso dei requisiti di alcuni degli Ex Moire. Rammentiamo solo che dovevano essere DISOCCUPATI, DISABILI e anche il loro ISEE aveva un determinato peso per il posizionamento in graduatoria. 
Non vi dimenticate che tra noi ci sono anche LSU che si occupano di manutenzione degli immobili e del patrimonio comunale, facendo risparmiare tanti soldi al Comune e ai cittadini, LSU che sopperiscono in tutto e per tutto alle carenze di personale da 20 ANNI, e i Funzionari per riconoscenza cosa fanno? Oltre a tagliare i le carenze di personale per le cat. b e c (che potevano servire per la nostra stabilizzazione) come si evince dalla nuova dotazione organica, trovano ben 11 posti per gli ex MOIRE (cat.b) e oltretutto ignorano perfino i contributi regionali di 40.000 euro per ogni LSU da contrattualizzare. In pratica se ne fregano apertamente di noi.  Disabili di Serie A e Disabili LSU di Serie B.  Disoccupati di Seria A e Disoccupati LSU di serie B.  Per gli LSU non c'è niente all'orizzonte, nessun piano di stabilizzazione per il  31 dicembre 2017. 
Per 20 lunghi anni  hanno giocato col nostro utilizzo sul lavoro, con la nostra pazienza, col nostro futuro. Ora basta! Non vi permetteremo anche di  calpestare la nostra intelligenza e la nostra dignità, perchè ne abbiamo da vendere! Pretendiamo TRASPARENZA, RISPOSTE  CHIARE, FATTI SENZA ULTERIORI CHIACCHIERE O ASSURDI MUTISMI e soprattutto pretendiamo ciò che per 20 anni ci è stato negato: IL DIRITTO ALLA STABILIZZAZIONE.
Cari Amministratori, avete il potere-dovere di agire, prendete in mano la situazione e fate chiarezza, è un Vostro preciso obbligo legato al Vostro mandato ma anche e soprattutto è un dovere etico, civile e morale.

Gli Lsu indipendenti di Pisticci

 

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.