13Novembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

La scomparsa di Fabiano. Memoria di un ragazzo esemplare

Oggi Marconia perde un pezzo importante. Un piccolo pezzo, vista la sua giovane età, ma enorme per ciò che nel brevissimo tempo che ha avuto a disposizione è riuscito a donare. Fabiano, Fabio per noi o Fabiolino che non tanto gli piaceva, merita di essere raccontato, la sua storia merita di essere condivisa e magari diventare un esempio per qualche altro ragazzo.
Da piccolo era già un uomo, per le tante disavventure che il destino gli ha riservato. Delicato nei modi, rispettoso come pochi, educato, a volte timido e timoroso, senza tanti sforzi si è fatto amare da un'intera comunità. Sempre disponibile e impegnato nel sociale, disposto a tutto per tentare di salvare qualcuno che pensava avesse bisogno di aiuto. Quando non riusciva da solo chiedeva un sostegno a chi riteneva amico fidato.
Ha avuto la fortuna di incontrare sulla sua strada persone che l'hanno aiutato a coltivare le sue passioni, come il calcio, la musica, il volontariato e proprio grazie a queste ha dimostrato a tutti che nella vita ci si può sempre riscattare. Lui l'ha fatto e continuava a farlo.
Ricco di valori Fabiano, di amore verso la sua adorata mamma Maria, per i suoi fratelli ed anche disposto a perdonare chi l'aveva ferito. Ricco di valori Fabiano, di valori veri. L'amicizia era sacra e non perdeva occasione per dimostrarlo.
Soli 19 anni, un'età particolare, l'età delle scelte pericolose, della leggerezza. Lui no, lui aveva un senso di responsabilità smisurato. Impegnato a scuola, la scuola che tanto amava e che desiderava veder crescere, coinvolgendo i ragazzi, organizzando momenti di incontro durante i quali riusciva a trascinare più coetanei possibili e a discutere di temi che a 19 anni solitamente non si affrontano.
La vita non è stata affatto generosa con lui. Nessuno di noi avrebbe mai immaginato questo giorno, arrivato così all'improvviso. Il dolore è forte, straziante.
Fabio, qui mancherai a tutti, ai più grandi e ai più piccoli, agli amici di sempre e a quelli conosciuti da poco. Mancherà soprattutto la tua sincerità, il tuo modo di vedere la vita e di affrontare le avversità, la tua serietà e simpatia allo stesso tempo.
Ci mancherai in tutti i modi in cui una persona può mancare. Mentre scrivo, passano tuoi amici a trovarmi e parlare di te e di ciò che facevi tra i corridoi della scuola.
E allora concludo col saluto del delfino, che a detta di tanti sapevi fare benissimo. Sarai per sempre vivo in ognuno di noi.

Ilenia</p>"