Rifiuti lungo la Pisticci - Marconia: uno spettacolo molto sgradevole

Cari concittadini, vorrei fare con voi alcune riflessioni, augurandomi che quanto scriverò ne solleciterà altre. Stamani, ma già da alcuni anni, salendo con la mia automobile da Marconia a Pisticci, dove mi reco sempre con tanto piacere e a cui mi legano tanti bei ricordi della mia giovinezza ed età matura, il mio sguardo, purtroppo, cade sempre sui sacchetti chiusi, ma anche aperti, di immondizia sparsa dovunque, non solo nel centro abitato ma, soprattutto, nella strada provinciale.
Lo spettacolo è molto sgradevole! Non vi nascondo il mio disappunto! Penso che lo sia anche per chi, come me è attenta al nostro territorio con la bellezza dei suoi campi verdi, dei calanchi e di tutto quanto ci circonda. Amo la mia Terra, sono orgogliosa di essere una pisticcese, una lucana, pronta a difendere, con le mie piccole possibilità, la nostra Regione e la gente che ci vive. Dopo questa mia dichiarazione di amore per la bellezza in generale e per le mie, ma anche vostre radici, mi chiedo: “Perché ci sono cittadini tra noi che manifestano un tale disprezzo e, dunque, mancanza di rispetto per le bellezze del creato e per i propri simili, che pagano regolarmente le tasse per avere un ambiente pulito e gradevole da vedere e vivere?”.
È arroganza? È prepotenza? È esasperazione? Sono motivi economici? Per questi ultimi, però, sarebbe onesto e leale farlo presente. Si troverebbe, ma so che c’è già la soluzione, in base al reddito! E allora!!!... Per le emozioni negative, il mio consiglio è quello di saper affrontare la vita con coraggio ed operosità, come hanno fatto i nostri genitori, i nostri nonni, i nostri antenati, molti dei quali vivevano in grande povertà. Io, personalmente, ho ricordi di povertà durante la mia prima infanzia, ma ho, anche, piacevoli ricordi di solidarietà, di sacrificio, di rispetto e di tanta voglia di riscatto. Mi chiedo ancora: “È questo il risultato di un benessere usato male?”, Pensiamoci un po’! Chiudo questi miei pensieri, con l’augurio che quanto ho voluto porre all’attenzione di chi usa un comportamento non accettabile, possa essere motivo di riflessione per cambiare. Ad maiora semper! Buon Natale a tutti!

Giuseppina Lomassaro

comments