21Settembre2020

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Per l’ex vicesindaco Albano meglio rinunciare all’Ecocentro a Pisticci

E’ di qualche settimana fa, precisamente del 28 luglio scorso, la notizia relativa alla realizzazione di un centro raccolta di rifiuti nel Comune di Pisticci. Ho ricevuto e ricevo tutt’ora domande da parte dei cittadini sull’opportunità di realizzare un’opera che potrebbe arrecare pregiudizio ad una delle poche aree, se non l’unica, verdi del nostro centro storico.
Non conoscendo il progetto, in data 03/08/2020 ho inoltrato agli Uffici dell’Amministrazione regolare richiesta di accesso agli atti, ad oggi non ho ricevuto alcuna risposta.
In ogni caso quanto dichiarato dall’assessore Ambrosini è sufficiente per porsi una serie di interrogativi.
Nel territorio di Pisticci esiste già un centro di raccolta rifiuti sito in località Feroleto. Ora, considerato che il bando regionale con cui l’Amministrazione Comunale ha ottenuto il finanziamento di 400.000€ consentiva anche l’ampliamento dei Centri esistenti, perché crearne uno nuovo? (tutti, tra l’altro, conosciamo le condizioni in cui versa il centro di Feroleto…);

Leggo nel comunicato che l’opera sarà realizzata nell’area sottostante il Palazzetto dello Sport. Su questo punto gli interrogativi sono molteplici. Sappiamo tutti che la zona della “Villa” è l’unica area verde del nostro territorio, mi sarei aspettato la partecipazione ad un bando per la realizzazione di percorsi naturalistici, con aree picnic per accogliere i turisti o semplicemente per ristorarsi dopo una salutare passeggiata; invece i nostri illuminati amministratori cosa partoriscono …??? UNA DISCARICA…Peraltro, Il sito scelto, oltre ad avere palesi problematiche geologiche, ha altre destinazioni d'uso, vedi Prg, con specifico riguardo alla destinazione della zona, "verde attrezzato per lo sport ".  
Mentre Greta Thumberg gira il mondo cercando di scuotere le coscienze e immaginando un mondo migliore e altri piccoli centri come il nostro vengono valorizzati anche con aree verdi attrezzate, noi progettiamo DISCARICHE nell’unico polmone verde che abbiamo.
Invito, pertanto, l’Amministrazione a desistere dalla realizzazione di questo centro di raccolta rifiuti o, quantomeno, a prevedere una delocalizzazione dello stesso lontano sia dal centro abitato sia da quelle aree che sono vocate e destinate ad altro uso, diversamente con i cittadini e le Associazioni ambientaliste presenti sul territorio si procederà a mettere in campo azioni volte ad impedire la realizzazione dell’opera.

Il Consigliere
Domenico Albano</p>"