Piscina Marconia, necessari alcuni lavori. Il Comune farà un nuovo bando

Alla raccolta firme promossa di recente dalla Lista dei Cittadini per sollecitare la riapertura della piscina comunale di Marconia ha fatto seguito la risposta del sindaco di Pisticci Viviana Verri. La stessa Lista dei Cittadini l'ha resa pubblica.
"La struttura, chiusa oramai da molti mesi - scrive il primo cittadino -, rappresenta per il Comune di Pisticci una risorsa fondamentale che questa Amministrazione vuole restituire alla cittadinanza nel pieno delle sue potenzialità.
Da subito ci siamo attivati innanzitutto per rientrare in possesso della struttura, affidata in gestione ad Adriatika Nuoto che, contravvenendo agli obblighi contrattuali, non ha garantito la regolare apertura della struttura e successivamente per ripristinare le innumerevoli disfunzioni che l’impianto presentava, oggetto di contestazioni puntualmente rivolte al gestore, con il quale si è giunti alla risoluzione del contratto proprio a seguito delle inadempienze riscontrate.
Una volta completate le operazioni di risoluzione contrattuale e di consegna delle chiavi da parte di Adriatika Nuoto, l’Amministrazione Comunale ha proceduto al riallaccio delle utenze di gas, acqua e luce per verificare, successivamente, lo stato della piscina e i lavori di manutenzione da eseguire per una rapida riapertura, come da sopralluogo effettuato nelle scorse settimane dal personale dell’Ufficio Tecnico; dai riscontri effettuati sono emerse una serie di criticità importanti relative al sistema elettrico, al vano motori e all’impianto fognante a cui si dovrà far fronte nel breve tempo, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili, consapevoli della necessità di riconsegnare alla comunità una struttura efficiente e conforme alle esigenze dell’utenza.
Da ultimo, gli Uffici comunali stanno approntando il nuovo bando relativo all’affidamento della gestione della struttura".
Lista dei Cittadini, preso atto della risposta, nel ringraziare il sindaco ha ribadito comunque la "necessità di discutere l’argomento in Consiglio Comunale allo scopo di informare i cittadini su quali criticità sono state riscontrate, sulla spesa da impegnare per la riattivazione dell’impianto, sui tempi necessari alla riapertura della struttura".

comments

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.