24Novembre2017

 

Sei qui: Home Politica Incendi a Pisticci e nel metapontino: c'è una interrogazione al Ministro dell'Interno
  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Incendi a Pisticci e nel metapontino: c'è una interrogazione al Ministro dell'Interno

Una interrogazione a risposta in Commissione è stata presentata oggi al Ministro dell’Interno in relazione all’emergenza incendi nel territorio di Pisticci. L’onorevole Giovanni Burtone, nelle sue premesse fa notare che “in questo avvio d’estate il comprensorio metapontino ed in particolare il territorio di Pisticci è già stato interessato in maniera rilevante da una serie di incendi; L’ultimo in ordine di tempo in data 4 luglio con fiamme in prossimità del centro abitato di Pisticci Centro; Nei giorni scorsi focolai estesi e minacciosi hanno interessato la popolosa frazione di Marconia, la frazione di Pisticci Scalo, ed anche in questi casi le fiamme sono arrivate nelle vicinanze di abitazioni, nonché in alcune contrade rurali; C’è molta preoccupazione perché il territorio in questione negli ultimi anni, purtroppo, è stato interessato da incendi di vastissime proporzioni e le condizioni meteo con il perdurare di elevate temperature e di un lungo periodo di siccità costituiscono fattori che accentuano il rischio di nuovi incendi; Importante e meritoria è l’attività svolta dai VVFF e dalla specialità della Forestale nonché dalla protezione civile ed in particolare del Nucleo Operativo Volontari del Metapontino che opera in condizioni di estrema difficoltà per carenza di risorse; Occorre un capillare controllo del territorio utilizzando anche le nuove tecnologie al fine di intervenire con la massima tempestività; In suddetto territorio insiste anche la “Pista Mattei” una aviosuperficie che potrebbe essere molto utile per l’impiego di mezzi aerei nel contrasto alle fiamme e che la Protezione Civile nazionale potrebbe utilizzare immediatamente come base operativa”. Alla luce della considerazioni effettuate, Burtone chiede “di sapere quali iniziative intenda assumere nel breve periodo per quanto di propria competenza al fine di rafforzare gli organici del corpo dei VVFF in servizio presso il territorio metapontino nonché per supportare l’azione della protezione civile e del servizio di intervento antincendio con l’obiettivo di scongiurare il rischio incendi a tutela del territorio e della popolazione residente”.

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.