21Luglio2018

 

Sei qui: Home Politica 'Su Pista Mattei serve un segnale forte ed inequivocabile'
  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

'Su Pista Mattei serve un segnale forte ed inequivocabile'

“La Regione Basilicata e il Consorzio Industriale di Matera proseguano nelle azioni di valorizzazione della pista Mattei che deve essere l’aeroporto di Basilicata”. Così il sindaco di Pisticci, Viviana Verri, è tornata a parlare sul tema dopo la diffusione della notizia dello stanziamento dei fondi necessari all’ampliamento dell’aeroporto “Costa d’Amalfi” di Pontecagnano.
“La notizia dello stanziamento di questi fondi – ha dichiarato il primo cittadino di Pisticci - non deve far passare in secondo piano la questione relativa alla pista Mattei di Pisticci scalo: sono ormai 20 anni che la comunità del Metapontino insegue il suo sogno di vedere realizzata compiutamente l’infrastruttura di Pisticci scalo, per cui credo sia arrivato il momento di accelerare i tempi relativi al bando di gestione e a ogni altro intervento che interessa l’infrastruttura basentana”. Verri è stata ancor più categorica quando ha dichiarato che “non possiamo più essere meri spettatori di grandi investimenti che non riguardano la nostra regione: va, infatti, ricordato che la Regione Basilicata è anche socio di minoranza dell’aeroporto di Pontecagnano. Per questo – ha concluso il sindaco pentastellato di Pisticci - chiediamo alla Regione Basilicata di dare un segnale forte ed inequivocabile circa la reale volontà politica di rilancio dell’infrastruttura di Pisticci scalo”.
Un tema, quello del misterioso interessamento per Pontecagnano, mai tanto attuale in Basilicata. Specie dopo l’annuncio dei fondi per la pista campana: una struttura collocata fuori dai confini regionali, ma che ha stuzzicato, chissà perché, l’appetito di via Anzio. La Regione Basilicata preannunciò l’investimento nel 2013, quando, nel corso di una manifestazione elettorale nel centro salernitano, l’allora Governatore lucano, Vito De Filippo, annunciò l’interesse di via Anzio per Pontecagnano.
A richiesta di chiarimenti da parte del segretario della sezione di Pisticci del Pd, Rocco Negro, Filippo Bubbico, allora parlamentare uscente del Pd e ricandidato dai “democrat”, ospite di un comizio nel centro basentano bollò la sortita di De Filippo come “bufala elettorale”. Che, in realtà, tale non si è dimostrata, visto che la Regione Basilica ha effettivamente investito nella pista “Costa d’Amalfi”. Al di là dei “giochi” politici che hanno determinato la scelta di via Anzio, va ricordato che in merito alla pista Mattei c’è anche la querelle tra il gestore uscente, la Winfly, la stessa Regione e il Consorzio Asi. Enti, questi ultimi, che non hanno ancora posto in essere l’annunciato bando pluriennale per la gestione dell’aviosuperficie di Pisticci. E’ solo un caso?

Piero Miolla