16Ottobre2018

 

Sei qui: Home Politica Anomalie nella raccolta rifiuti: 'Diteci la verità'
  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Anomalie nella raccolta rifiuti: 'Diteci la verità'

Se un merito volessimo attribuire al gruppo pentastellato che amministra Pisticci, potremmo senz’altro affermare che non è mai passato un giorno che non abbia fatto parlare di sé.
Lascio ai cittadini giudicare se in positivo o in negativo.
Di fatto però, a mio parere, gli ultimi accadimenti fanno pendere ancor più l’ago della bilancia sulla seconda ipotesi.
Ma l’ultimo episodio, solo in ordine di tempo, fa davvero  tremare i polsi per la rabbia che provoca.
In un solo giorno gran parte del rifiuto indifferenziato, non è stato ritirato dalla Teknoservice che ha anche segnato con il bollino di non conformità i bidoncini.
Lo sconcerto e la rabbia dei cittadini non hanno ottenuto risposta.
Dopo quasi un’intera giornata di silenzio da parte dell’Amministrazione, tramite facebook (come se tutti usano facebook), il Sindaco invitava i contribuenti a lasciare fuori le pattumelle perché l’azienda avrebbe provveduto al recupero del rifiuto.
Solo in tarda serata un laconico comunicato sul sito del Comune, invece di chiarire, buttava nuove ombre e mistero sull’accaduto riservando tra l’altro un tentativo di sviare le colpe attribuendole in parte ai cittadini.
Tanti hanno chiesto spiegazioni di quel bollino di non conformità applicato indistintamente ma, a rivedere i fatti, sembra che i cittadini non abbiano diritto a una risposta.
E allora alcune domande vorrei porgerle direttamente a questi amministratori.
Abbiamo il diritto di conoscere da cosa sia scaturita questa vessazione?
Sono in atto scontri tra Teknoservice e Comune?
Qual è l’oggetto del contendere?
Possibile che non vi rendiate conto che, a fronte di una spesa salatissima, aumentata a dismisura proprio dall’Amministrazione Verri, la comunità rivendica un po’ di decoro e la conoscenza dei fatti?
Tante le ipotesi e i dubbi che a mio avviso rimarranno tali.
Ma di una cosa sono certo: quel palazzo di cristallo, che nel programma elettorale dei pentastellati era stato propagandato come l’esempio di trasparenza ed onestà, in soli due anni è già andato in frantumi.

Rocco Caramuscio
Lista dei Cittadini