15Ottobre2018

 

Sei qui: Home Politica Sicurezza scolastica a Pisticci, Miolla (SI) chiede di intervenire
  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Sicurezza scolastica a Pisticci, Miolla (SI) chiede di intervenire

Il coordinatore provinciale di Sinistra Italiana Giuseppe Miolla è intervenuto in merito alla sicurezza scolastica a Pisticci sulla scorta di quanto accaduto due giorni fa nell'edificio che ospita l'asilo Verde di Marconia, nel cui atrio è caduta una finestra posta a tre metri di altezza.
Nella sua richiesta di intervento per garantire la sicurezza degli edifici  scolastici nel Comune di Pisticci, indirizzata al Comune jonico, alla Provincia, alla Prefettura ai dirigente del'istituto scolastico Padre Pio ed ai Vigili del Fuoco, Miolla ribadisco come lo scorso 26 settembre "nell'atrio della struttura di via Salerno in Marconia di Pisticci, durante le ore in cui i bambini iscritti erano presenti, una finestra posizionata a circa tre metri di altezza si è staccata dalla sua sede ed è rovinata al suolo frantumandosi in mille pezzi.
Fortunatamente l’incidente non ha provocato danni alle persone ma ha portato sicuramente alla luce il problema della sicurezza degli edifici scolastici.
La maggior parte degli edifici scolastici presenti sul territorio di Pisticci - in base a quanto espone Miolla - è carente  dal punto di vista strutturale, igienico-sanitario, della sicurezza interna delle aule e delle pertinenze esterne.
Pertanto, si chiede ai Dirigenti e alle Istituzioni in indirizzo, ognuno per quanto di competenza, ai sensi della normativa vigente in materia di sicurezza e di edilizia scolastica, di porre in essere i necessari interventi strutturali e di manutenzione ordinaria e straordinaria per l’adeguamento degli edifici scolastici a quanto previsto dalla legge e a verificare l’esistenza della documentazione e certificazione attestante l’idoneità dei locali scolastici ai sensi e per gli effetti del D. Lgs 81/08.
Tanto si richiede, tra l’altro, in quanto è necessario ancorché opportuno, salvaguardare - conclude Miolla -  l’integrità e l’incolumità degli alunni e di tutti gli operatori scolastici dal momento in cui vengono affidati all’Istituzione scolastica".