Quelle fotocopie sono costate troppo. Meglio comprare un plotter

C’è uno spartiacque che fatalmente divide il dire dal fare e spesso evidenzia l’assoluta incoerenza delle classi dirigenti.
Un esempio che non avrebbe nemmeno la necessità di essere riportato tra le righe di questo comunicato, riguarda l’Amministrazione comunale di Pisticci.
La compagine pentastellata si è fatta apprezzare, prima delle elezioni amministrative che l’hanno consegnata alla guida della comunità pisticcese, per l’impegno profuso nel criticare, insinuare, denunciare le malefatte delle precedenti amministrazioni al grido di onesta!
Certo anche oggi non sfugge una sola occasione per incolpare degli errori, che pure attengono alla loro esclusiva azione amministrativa, chi li ha preceduti.
Ma vi sono atti e azioni che non possono in alcun modo derivare da fardelli pregressi.
Uno che salta agli occhi riguarda il pagamento eseguito per delle fotocopie fatte fare all’esterno per completare la documentazione del Piano di Protezione Civile (su cui in un prossimo futuro diremo la nostra).
In verità una misera scappatoia potrebbero trovarla opinando che la determina è stata fatta dal dirigente di settore.
Ma la responsabilità politica ricade incondizionatamente sull’esecutivo che, solerte e attento quando c’era da criticare e dare addosso alle precedenti amministrazioni, oggi sembra alquanto distratta tanto da non accorgersi di situazioni come questa che comportano sprechi e indignano l’opinione pubblica.
Con determina di settore n° 17 del 07/02/2019, si provvedeva al pagamento delle copie fatte fare all’esterno, per un importo di € 6004,39.
Seimila euro in fotocopie!!!
Una considerazione sorge spontanea: l’Ufficio Tecnico è dotato di plotter formato A0. Supponiamo che sia guasto. Non sarebbe stato meglio ripararlo?
Nel caso ciò non fosse stato possibile, di sicuro si potevano risparmiare un bel po’ di soldini acquistandone uno nuovo che avrebbe espletato alla mansione e sarebbe comunque rimasto nella disponibilità del Comune per successive esigenze.
Un plotter di tale fattezza e di ottima qualità, lo si acquista con circa duemila euro e si arriverebbe all’eccellenza con un migliaio di euro in più.
E allora perché commissionare seimila euro di fotocopie all’esterno?

Lista dei Cittadini
Italia in Comune sezione Pisticci

comments