29Gennaio2020

 

Sei qui: Home Politica Sorveglianza sanitaria e bonifica ambientale della Val Basento priorità nel programma di Bellitti
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Sorveglianza sanitaria e bonifica ambientale della Val Basento priorità nel programma di Bellitti

"La Regione Basilicata ha intrapreso sin dal 2006 un progetto regionale unico in Italia per la sorveglianza sanitaria degli ex lavoratori esposti ad amianto. Tale progetto ha di fatto reso l'ospedale di Matera un'eccellenza a livello nazionale ed europeo sul riconoscimento precoce delle malattie ad esso correlate e sul conseguente riconoscimento di legge del danno subito dagli ex lavoratori esposti ad amianto". Lo ha detto il candidato consigliere regionale della lista Progressisti Basilicata, Pasquale Bellitti.
"Le gravi conseguenze di politiche scellerate del passato sul territorio - ha aggiunto Bellitti - hanno dato luogo al gravissimo inquinamento ambientale di tutta la Val basento e zona del ferrandinese. Purtroppo ad oggi ben lungi dall'essere risolto, ci sprona ad affermare che: la bonifica ambientale di tali zone deve essere l'obiettivo prioritario ed immediato da attuare ad ogni costo per la tutela di questi territori martoriati dalle discariche (vedi materit) rilasciate dalle realtà industriali del passato. Ed infine il progetto regionale della sorveglianza sanitaria deve essere incrementato nella sua portata con il sostegno di tutte le forze politiche regionali perché la salute dei lavoratori ex esposti ad amianto non passi in subordine nell'agenda di governo regionale.
Tale progetto è l'unica forma di sorveglianza sanitaria in grado di prevenire la comparsa dei tumori correlati con l'esposizione ad amianto
In questo contesto - conclude Bellitti - vanno valorizzate le eccellenze della nostra terra che permettono alla Regione Basilicata di essere l'unica regione d'Italia a portare avanti questa forma di tutela della salute dei lavoratori".