17Giugno2019

 

Sei qui: Home Politica Le prima parole del neo Presidente Bardi. M5S primo partito, male il Pd. La Lega va fortissimo
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Le prima parole del neo Presidente Bardi. M5S primo partito, male il Pd. La Lega va fortissimo

Vito Bardi, candidato del centro destra, è il nuovo Presidente della Regione Basilicata: è stato eletto con 124.716 voti, pari al 42,2%.
Al secondo posto Carlo Trerotola del centro sinistra con 97.866 voti, pari al 33,11%, poi Antonio Mattia  del M5S con 60.070 voti pari al 20,32 e Valerio Tramutoli di Basilicata Possibile con 12.912 pari al 4,37%.
 Primo partito il M5S con il 20,27%, seguito da Lega (19,15%) e Forza Italia (9,15%). Male il Pd che scende al 7,75% nella lista di Comunità Democratiche, mentre Avanti Basilicata, del presidente uscente Pittella, ha raccolto l'8,63%.
“I lucani hanno risposto presente. La Lucania è pronta per il cambiamento. Oggi abbiamo scritto la storia”. Lo ha dichiarato il generale Vito Bardi, avviandosi alla vittoria delle elezioni alla guida del centrodestra. “Dopo tanti anni di centrosinistra - ha proseguito - il centrodestra ha scelto la via del riscatto. Sono lucano e uomo delle istituzioni e sono onorato. Chiamerò Berlusconi, Salvini e la Meloni subito. La campagna elettorale è terminata. E’ stata un’esperienza splendida, sono felice. Scusatemi, sono emozionato. Al primo posto nella mia agenda ci sarà il lavoro”.
"Il dato che si sta profilando è comunque positivo per il M5s: resta comunque una delusione personale, per il lavoro fatto e per i contenuti proposti ai lucani, con un programma discusso e condiviso. Non ha funzionato il sistema di una lista contro 7 del centrosinistra e 5 del centrodestra. Spero che il neo governatore Bardi lavori nell'interesse dei lucani e non di Berlusconi, anche se non ci credo, e la nostra guardia sarà alta, perché questo è il peggior centrodestra di sempre". Lo ha detto il candidato governatore del M5s, Antonio Mattia.