23Novembre2017

 

Sei qui: Home Politica Sicurezza Basentana, Latronico interroga il Ministro dei Trasporti
  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Sicurezza Basentana, Latronico interroga il Ministro dei Trasporti

Un’interrogazione sulla messa in sicurezza della statale “Basentana” è stata presentata al  Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti dall’on. Cosimo Latronico (Cor).
Nel testo Latronico evidenzia che “la statale 407  è una delle strade più pericolose della Lucania, sulla quale si verifica una media  di 0,20 incidenti per chilometro (secondo i dati Istat) e  negli ultimi tempi  si sono registrati una serie di incidenti, alcuni purtroppo molto gravi dovuti alle condizioni dell’infrastruttura”.
Per il deputato risulta evidente “come le condizioni di dissesto e la  mancanza di manutenzione incidono pesantemente sull'incidentalità di questa arteria, come si può evincere dagli innumerevoli appelli dei cittadini che la percorrono ogni giorno”.
Per questo il parlamentare “in considerazione della rilevanza strategica dell'arteria  e dell'incremento del traffico legato  anche al richiamo turistico della città di Matera, capitale europea della cultura nel 2019,  e del fatto che si rendono necessari interventi di manutenzione straordinaria che la mettano in sicurezza per evitare ulteriori perdite di vite umane” chiede “quali  iniziative il Ministro intenda assumere con la massima sollecitudine al fine di verificare quanto riportato in premessa e quali interventi intenda porre in essere per garantire la messa in sicurezza della strada statale Basentana per l’incolumità dei pendolari che la percorrono ogni giorno”.

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.