24Gennaio2018

 

Sei qui: Home Politica Tuccino candidato sindaco? 'Ci stiamo lavorando'. Si cerca l'intesa con Benedetto
  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Tuccino candidato sindaco? 'Ci stiamo lavorando'. Si cerca l'intesa con Benedetto

L’ipotesi era circolata negli ultimi giorni ed ora trova la conferma del diretto interessato. L’avvocato Pasquale Tuccino, un moderato con pregresse esperienze da vice sindaco e consigliere comunale, potrebbe essere il candidato sindaco di una nuova coalizione. La sua area politica ha già pronte due liste e cerca l’intesa con Nicola Benedetto, che si conferma attivo su tutto il panorama politico locale, nel quale ha tenuto numerosi incontri. Pur essendo stato accostato a diverse ipotesi, il consigliere regionale, che ha Pisticci ha un asse con la consigliera comunale e provinciale Rossana Florio, non ha ancora rivelato le sue vere intenzioni.  Dopo svariate indicazioni, l’ultimo indizio porta al patto con Tuccino. “Al momento stiamo lavorando, ma non c’è nulla di definitivo. Nei prossimi giorni avremo degli incontri decisivi, ma posso confermare che, per quanto riguarda le nostre liste, siamo a buon punto. Ragioniamo nell’ottica di un polo slegato dai partiti”, spiega Tuccino al nostro giornale. La civica di riferimento del candidato sindaco è Unione Civicratica, già operativa a livello nazionale. Alla seconda lista sta lavorando Paolo Giannasio, già consigliere comunale ed incaricato nei ranghi di Centro Democratico, dimensione che verrebbe comunque superata nell’ambito di un soggetto civico ispirato all’area. Dall’altra parte, nel frattempo, il polo che a Pisticci fa riferimento a Nicola Benedetto e Rossana Florio, è già uscita con alcuni manifesti recanti due simboli ovvero ‘Lavoro e Sviluppo Pisticci e Marconia’ e ‘Idea per Pisticci e Marconia’.
L’ipotesi, allora, sarebbe quella di trovare la quadra intorno a questo assetto, al quale potrebbe anche dare ulteriore consistenza l’azione di Rocco Grieco, plurisindaco e decano della politica locale, che starebbe cercando a sua volta di aggregare soggetti interessati ad una sua lista.
Appuntamenti decisivi si terranno nei prossimi giorni, soprattutto per comprendere se in effetti Benedetto possa confermare il placet della sua area a questa ipotesi oppure se la ricerca continuerà guardando in nuove direzione, non esclusa quella di ragionare assieme al Pd, nonostante i distinguo manifestati all’indomani della scelta di Badursi. Tuccino, invece, in ogni caso sembra escludere l’intesa con il Pd e, se non dovesse concretizzarsi lo scenario al quale si lavora in questa fase, potrebbe cercare di allargare il dialogo ad altri soggetti civici nel tentativo di comprendere se vi siano le condizioni per creare un polo unico.

Roberto D'Alessandro

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.