17Luglio2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Finali a Marconia per il XII Memorial 'Renato Gioia'. Circa 500 i giovani calciatori coinvolti

Anche quest’anno notevole è stata la partecipazione alla XII edizione del Giocagol organizzata dall’ US Acli Comitato di Matera e dalla Famiglia Gioia. La manifestazione, abbinata ormai da 12 anni al Memorial Renato Gioia, ha avuto inizio a Craco per poi far capo a Ferrandina e Policoro, ed infine nelle giornate conclusive, come da tradizione, sul campo comunale di Marconia.
Alla manifestazione hanno partecipato ben 15 società tutte affiliate all’US Acli di Matera, ente di promozione sportiva, punto di riferimento per le categorie giovanili nel Materano: Padre Minozzi Policoro, Polisportiva San Giovanni Bosco Marconia, Padri Trinitari Bernalda, Real Nova Siri, Pisticci Seven, Global Scanzano, Real Ferrandina, Jesus Buon Pastore Policoro, Holly e Benji Marconia, Nova Siri Calcio, Apif Valsinni, Virtus Ferrandina, Penthatlon, ASD Colobraro, Polisportiva Franchino Trivigno Accettura.
Nelle giornate del 25 e 29 aprile si sono susseguite le finali delle diverse categorie. In questa edizione vi è stato l’ampliamento alle categorie dei Giovanissimi (nati nel 2001/2002) e degli Allievi (1999/2000). Questo sta  a testimoniare l’importanza che questa manifestazione sta avendo per il territorio e per l’intero movimento calcistico giovanile.
Per la disciplina del calcio a 7, hanno partecipato oltre 40 squadre con un coinvolgimento complessivo di oltre 500 atleti.
Folta anche la partecipazione di pubblico, che in questa edizione ha mostrato molto spirito sportivo, cresciuto tanto nelle società quanto nei partecipanti, atleti e soprattutto gli accompagnatori (genitori, parenti ed amici), che non hanno fatto mancare ai ragazzi impegnati nelle gare l’incitamento e il sostegno.
Soddisfazione è stata espressa dai dirigenti delle società partecipanti Salvatore Chetta del Real Ferrandina che auspica un’organizzazione più razionale non solo di questo evento ma di tutte quelle organizzate dall’US Acli, in modo da creare un campionato a squadre itinerante che possa mettere a frutto in maniera organica gli sforzi che le diverse società mettono in campo. Lo stesso ha ribadito Giuliano Gallitelli dell’ASD Padri Trinitari  Bernalda, che oltre a complimentarsi con l’organizzazione, ha voluto ribadire il coinvolgimento di tutte le società che con spirito sportivo ed educativo portano avanti la crescita dei ragazzi.
Anche la Polisportiva S. Giovanni Bosco di Marconia, che ha reso un grande sforzo in termini organizzativi nella messa a disposizione delle strutture che hanno ospitato le fasi finali del Memorial Renato Gioia, ha ricevuto tanti complimenti per l’impegno profuso, confermati  anche dalla consegna di una targa per l’attenzione mostrata nella diffusione dello sport sul territorio, al dirigente Carmelo Mennone; questi ha ringraziato tutti i collaboratori della propria associazione che hanno reso possibile con il loro aiuto la riuscita della manifestazione ed ha dato la disponibilità ad organizzare in maniera organica i tornei, ritenendo che i tempi sono maturi per il passaggio ad una forma organizzativa più razionale, senza però perdere quello spirito sportivo ed educativo fondamentale per la crescita dei nostri ragazzi.
Infine non per ultimo va ringraziata la famiglia Gioia che oltre a dare un sostegno economico, continua questa attività in memoria del compianto Renato, politico e giornalista pisticcese e si impegna in questa iniziativa per la crescita dei ragazzi del nostro territorio.
Nel corso della manifestazione è stato assegnato al Sig. Antonio Mutasci il premio “Renato Carpentieri”, per aver avuto un ruolo importante nella diffusione della pratica sportiva a mezzo stampa.
Fondamentale ed impeccabile è stato, inoltre, il lavoro dei direttori di gara Francesco Pisilli, Enzo Galotto e Gianni Laviola, che hanno arbitrato le gare sportive.
Un vivo ringraziamento va a tutti coloro che hanno preso parte alla manifestazione, con l’augurio di rivederci sempre più numerosi per la prossima edizione del Memorial Renato Gioia. Prossimo appuntamento con le fasi nazionali dell’US ACLI, che si svolgeranno a Grottammare (AP) dal 2 al 5 Giugno 2016, a cui il nostro comitato provinciale prenderà parte con tutte le categorie di calcio giovanile.

Passando alla parte agonistica si riportano i seguenti risultati sportivi:
Categoria Topolini (2009-2010) si è affermato il Colobraro, seguita dalla Polisportiva S. Giovanni Bosco di Marconia, Padri Trinitari Bernalda e Padre Minozzi Policoro;
Categoria Maxitopolini (2008-2009-2010) Jesus Buon Pastore Padri Trinitari, Virtus Ferrandina;
Categoria Primi Calci (2007-2008) al primo posto si è classificato il Padre Minozzi Policoro, Padri Trinitari Bernalda, Global Scanzano e Real Ferrandina;
Categoria Pulcini (2005-2006) ha vinto Padri Trinitari Bernalda; a seguire Padre Minozzi Policoro, Polisportiva S. Giovanni Bosco Marconia, Real Nova Siri;
Categoria Esordienti (2003-2004) ha vinto Nova Siri; a seguire Jesus Buon Pastore, Hollie&Benije Marconia, Polisportiva S. Giovanni Bosco Marconia;
Categoria Giovanissimi (2001-2002) ha vinto Padre Minozzi Policoro; a seguire Polisportiva S. Giovanni Bosco Marconia, Nova Siri, Jesus Buon Pastore;
Categoria Allievi (1999-2000) ha vinto Polisportiva S. Giovanni Bosco Marconia; a seguire la Polisportiva Accettura.