26Marzo2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Alzate su panca piana: stravincono i pisticcesi Masiello e Camardo

Sembra non avere avversari il nostro giovane Nicola Masiello. Dopo gli eccezionali risultati ottenuti nelle scorse sue apparizioni, ancora una volta il nostro rappresentante in una gara regionale tenutasi domenica in quel di Montalbano, ha sbaragliato i suoi mal capitati, sebbene attrezzati avversari.

Si parla di sollevamento pesi o alzate su panca piana; disciplina che Masiello cura nei minimi particolari e nella quale sta riuscendo ad ottenere notevoli e numerosi risultati. Infatti, anche questa volta ha superato di molto il peso sollevato dai suoi avversari, destando interesse in tutto l'entourage tecnico presente a Montalbano.
Questa volta Nicola non è stato però l'unico nostro rappresentante; con lui era presente Filippo Camardo, altro giovane di belle speranze che nella sua categoria ha ottenuto una esaltante vittoria.
Ma andiamo per ordine. Mentre Camardo si occupava di "demolire" i suoi avversari nella categoria juniores, riuscendo a sollevare 123 kg e surclassando il secondo classificato che ne ha sollevati 95, Masiello nella categoria seniores era decisamente intento a distruggere tutto e tutti sollevando la bellezza di 174 kg e staccando nettamente il secondo che dal canto suo era riuscito ad alzare "solo" 141 kg.

Due affermazioni nette per i nostri ragazzi che nella palestra Wellness Revolution del maestro Pierpaolo Muliero, con persistenza e dedizione, cercano (e trovano) stimoli giusti per migliorarsi sempre.
In una disciplina dove la costanza la fa da padrone e dove molti sono i sacrifici da affrontare, Nicola e Filippo hanno trovato la loro dimensione e continueranno a farlo per cercare di ottenere ulteriori brillanti risultati.
Emozionato Camardo per la sua prima "uscita ufficiale" nella quale ha ottenuto una vittoria stimolante e più che meritata. Decisamente soddisfatto invece Masiello, come detto, non nuovo a salire sul gradino più alto del podio.
Due "poderosi" atleti che ancora una volta hanno dimostrato che, con il giusto impegno, si può raggiungere qualsiasi risultato.