07Dicembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Pol. San Giovanni Bosco conquista il secondo posto al torneo di Pescara

Piazza d’onore confermata per la Polisportiva San Giovanni Bosco di Marconia al torneo nazionale Us Acli di Pescara. Come l’anno scorso, infatti, la squadra Allievi allenata da mister Gino Gioia, per l’occasione brillantemente sostituito nella guida tecnica da Antonio Barbalinardo, preparatore dei portieri della rappresentativa cara al presidente Mimmo Borraccio, ha centrato un secondo posto assolutamente importante e di spessore, uscendo battuta dalla finalissima ad opera dell’Agrigento, impostosi per 1-0.
Ovvia, a fine gara, la soddisfazione di Borraccio, Barbalinardo, del dirigente accompagnatore Nicola Cisterna e, soprattutto, di Carmelo Mennone, presidente provinciale Acli. Il quale, oltre ad apprezzare e gioire per l’ottima performance della Psg negli Allievi, ha potuto compiacersi anche per i due terzi posti ottenuti dalle rappresentative degli Esordienti e dei Pulcini, entrambe arrivate sul podio. Insomma, in terra d’Abruzzo l’Acli lucana ha tenuto alta la bandiera della Basilicata.
A fine torneo, Mennone non ha nascosto la sua soddisfazione per i podi conquistati da tutte e tre le squadre che hanno rappresentato la Basilicata e che, a suo giudizio, hanno “onorato, ancora una volta, questa importante competizione con tre coppe conquistate”. Mennone ha poi ringraziato “i ragazzi e tutti coloro che hanno contribuito a questo splendido risultato, mettendoci passione, entusiasmo e spirito di sacfiricio”.
Da par suo, Borraccio ha invece ricordato che la sua Psg “nella finale contro l’Agrigento ha giocato ad alti livelli: siamo stati penalizzati da un solo errore dei ragazzi, che hanno fatto davvero una grande partita. Si chiude per il Don Bosco un anno bello ed importante”, ha concluso il presidente del sodalizio di Marconia, che ha ringraziato tutti gli uomini e i ragazzi della sua equipe.

Piero Miolla