19Novembre2018

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Tiro a volo, cecchini pisticcesi in grande forma

En plein di Francesco Buglione nella seconda prova del campionato regionale di Skeet. Il tiratore pisticcese ha infatti centrato 50 piattelli su 50, aggiudicandosi la prova, che si è svolta sul campo di tiro a volo di Pisticci. Le cronache narrano che, almeno in Basilicata, l’en plein mancava da tantissimi anni, probabilmente da quindici. Un risultato di rilievo, dunque, quello del cecchino di Pisticci, al suo primo anno nella Prima categoria. Buglione ha messo in fila Nicola Irene, fermatosi a 49 colpi centrati, e l’altro atleta di Pisticci, Nicola Calandriello, fermatosi a 46.
“Sono davvero molto soddisfatto del risultato – ha commentato Buglione – anche perché erano anni che non riusciva l’en plein. Al primo anno in questo categoria è per me un grandissimo traguardo: sono contentissimo e orgoglioso per questa performance. Adesso non rimane che continuare a gareggiare e sfidare gli amici che, insieme al sottoscritto, animano questo sport bellissimo e questo campionato regionale”. Per ciò che concerne le altre categorie, nell’Eccellenza ha prevalso Alberto Fattorini con 45 piattelli, mentre nella Seconda Antonio Mitidieri, con 45 centri, ha preceduto Leonardo Bonora con 44 e Biagio Gentile con 43. Nella Terza categoria, invece, ha vinto Daniele Torsello, che ha abbattuto 44 piattelli riuscendo, così, a precedere Rocco Lasaponara con 43 e Cristian Guarino con 42.
La giornata, come detto svoltasi sul campo di tiro a volo dell’Asd Pisticci, ha ancora una volta messo in mostra il movimento pisticcese, che, oltre a Buglione, ha piazzato al terzo posto Calandriello: è la conferma che nella città basentana lo sport del tiro a volo è non solo molto praticato, ma anche, e forse soprattutto, all’avanguardia nel panorama regionale. Insomma, per la Pisticci del tiro a volo è stata una giornata nel complesso molto proficua, in attesa dei prossimi appuntamenti che vedranno in prima linea due cecchini di livello come Buglione e Calandriello.

Piero Miolla