19Novembre2018

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

L' Elettra Marconia affonda i primi colpi di mercato

L'Elettra, compagine neo promossa in Prima categoria fa sul serio: dopo aver annunciato il nome del nuovo tecnico, l'ex coach del Re Leone Policoro Antonio D'Onofrio, il club presieduto da Salvatore Borraccia ha perfezionato un poker di acquisti.

Si tratta dei marconiani doc Michele Tedesco, difensore, e Alessandro Borraccia, jolly, entrambi reduci dall'esperienza con il Policoro in Prima categoria, dell'altro marconiano Alessandro De Nittis, esperienze in serie D con il Pisticci, e del portiere Roberto Pellegrino.
L'Elettra, però, non si è certo fermata qui: la società rossoblù, ovviamente con la supervisione del nuovo allenatore ha anche confermato l'ossatura della squadra che così bene ha fatto nella passata stagione, quando, grazie a una cavalcata eccezionale, la formazione jonica è riuscita a vincere il campionato di Seconda categoria. Per l'effetto, giocheranno in rossoblù anche in Prima categoria il capitano Nicola Albano, Salvatore Schiraldi, Stefano Fumarola, Mario Natuzzi, Simone Ricchiuti e Leandro Sisto.

Adesso i fari della società sono puntati su una punta prolifica, che possa assicurare quel bottino di reti sufficiente per consentire di mettere in sicurezza quanto prima la salvezza e, perché no, strizzare l'occhio a qualcosa in più della semplice permanenza. D'altra parte, pur essendo neo promossa, l'Elettra rappresenta comunque una comunità importante e popolosa che, considerando tutto il territorio di Pisticci, conta quasi diciottomila abitanti: sognare un doppio salto, dunque, non è reato ma bisognerà mettere tutti i tasselli al proprio posto per far sì che il sogno possa diventare realtà.
Senza fare troppi voli pindarici, però, il club di Borraccia si prepara meticolosamente alla nuova stagione, programmando per tempo e sperando che il campo regali qualche soddisfazione che, magari, al momento non è prioritaria o preventivabile. E i tifosi già sognano.

Piero Miolla