17Febbraio2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

L'Elettra Marconia punta i piani alti della classifica

Continua la corsa al secondo posto per l'Elettra Marconia che espugna il neutro di Pomarico e si impone 2-1 sulla Città dei Sassi Matera, compagine ferma al terzultimo posto del girone B del campionato di Prima Categoria.
I rossoblu di mister D'Onofrio si dimostrano compatti e vincono grazie a due penalty, concessi nella prima frazione e realizzati da Alessandro De Nittis e Simone Ricchiuti, mentre nella ripresa i biancazzurri dimezzano lo svantaggio grazie al terzo calcio di rigore di giornata.
La sfida di Pomarico si è dimostrata insidiosa per l'Elettra Marconia che, prima del match, contava diversi giocatori indisponibili in attacco: ultima in ordine di tempo la defezione di Fumarola, fermato da un problema al polpaccio.
Per sopperire alle assenze, mister D'Onofrio sposta Alessandro De Nittis in zona offensiva, affiancandolo a Leandro Sisto, mentre l'argentino Casale funge da filtro tra mediana e attacco. In mezzo al campo chiavi della manovra affidate all'esperto Borraccia, mentre in difesa il tecnico rossoblu schiera la collaudata coppia Albano-Tedesco.
L'equilibrio tra le squadre è rotto a metà frazione, grazie al tiro dagli undici metri concesso dall'arbitro per atterramento in area di rigore di Casale lanciato a rete. Dal dischetto De Nittis non sbaglia.
Pochi minuti dopo è la volta di Ricchiuti finalizzare il secondo rigore di giornata, stavolta concesso per evidente fallo di mano di un difensore materano.
Nel secondo tempo i padroni di casa tentano il tutto per tutto per riaprire il match e ci vuole un  Daniele Zuccarelli sugli scudi per evitare la rimonta biancazzurra. Il portiere è prodigioso in almeno tre circostanze, in particolare su una conclusione potente e ravvicinata che riesce a deviare a mano aperta. Nullo può, invece, sul penalty concesso ai biancazzurri che tiene vivi gli ultimi minuti di gara. Al triplice fischio, festeggiamenti della squadra con il pubblico rossoblu, accorso in buon numero per sostenere l'Elettra nella trasferta in terra materana: nel corso della sfida gli Ultras Marconia hanno manifestato la loro vicinanza al popolo di Pomarico, colpito da una frana nei giorni scorsi, rinsaldando così un'amicizia tra tifoserie suggellata nella passata stagione.
Ora l'Elettra Marconia si proietta verso l'incontro di domenica prossima, quando affronterà in casa la seconda della classe, l'Atletico Montalbano, con l'obiettivo sorpasso a portata di vittoria.

Andrea Cignarale