18Novembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

L'Elettra Marconia inizia col botto: 4-0 all'esordio in coppa Italia

Battesimo roboante per l'Elettra Marconia che inaugura la stagione del ritorno in Promozione con un sonoro 4-0, inflitto al Miglionico nel match di andata degli ottavi di finale di Coppa Italia. I rossoblu di Viola, nonostante le numerose defezioni che costringono il tecnico a disporre di soli undici elementi, imprimono il giusto ritmo alla sfida, ipotecando il passaggio del turno con una prestazione attenta ed efficace in tutte le fasi.

L'allenatore si affida al talento dell'esperto Benedetto in attacco, affiancato dal duo Vena-Suglia, mentre a centrocampo da registrare gli esordi di Mele, ex Raf Venjaum, e Farina. Guidano la difesa Tedesco e Borraccia, sugli esterni 'prima' in rossoblu per Hyrsaj, mentre Natuzzi indossa la fascia da capitano. Tra i pali l'ex Napoli Giuseppe Marino.
Dopo l'iniziale fase di studio, è Benedetto ad illuminare la scena al 17', con un assist al bacio per l'accorrente Vena che spara alto da ottima posizione. Nei primi quarantacinque minuti le squadre si affrontano soprattutto a centrocampo, faticando a costruire azioni pericolose: a metà frazione ancora Benedetto pericoloso, ma la sua conclusione è scialba e si perde sul fondo. Il secondo tempo è più divertente e si apre con una clamorosa occasione per i padroni di casa: sugli sviluppi di un corner, incornata di Karr, la sfera colpisce la traversa e torna in campo. Graziato Marino che, nell'occasione, riesce comunque a deviare la palla quel tanto che basta per evitare la capitolazione. Scosso dall'improvvisa chance avversaria, l'Elettra si tuffa all'attacco e passa in vantaggio dopo pochi secondi, grazie alla conclusione velenosa da fuori area di Mele che trafigge Disabato. Il Miglionico prova a scuotersi, ma la reazione sta tutta nella conclusione da fuori di Dicesare, con palla abbondantemente oltre la traversa. Al 15' Benedetto sguscia tra due avversari e ispira l'azione del raddoppio, finalizzata dall'accorrente Vena con una bella rasoiata in buca d'angolo. I biancoverdi di Mongelli tentano di riaprire la contesa, ma è Borraccia a fermare sulla linea di porta un pericoloso tentativo di Sassanelli. Nonostante il calo fisico e la panchina corta, l'Elettra amministra il vantaggio con estrema facilità e al 33' si porta addirittura sul +3, sempre con lo scatenato Benedetto che stavolta è bravo a bruciare Karr sulla corsa e a mettere la sfera nel sacco. Per il bomber ex Bernalda c'è gloria anche nel finale, con un'altra percussione che fissa il risultato sul 4-0. Al triplice fischio festa con i tifosi marconesi accorsi a Miglionico per assistere alla prima gara ufficiale dell'Elettra: se il buongiorno si vede dal mattino, quest'anno ci sarà da divertirsi.

TABELLINO
MIGLIONICO CALCIO: Disabato, Karr, Acito (dal 33'st Grande), Iacovone (dal 40'st Lamparelli), Mercadante, Tortorelli, Perrino, Battilomo, Dicesare, Grasso (dal 20'st Ostuni), Sassanelli. Allenatore: Mongelli. A disposizione: Taccogna, Rubino, Cicirelli, Colapinto, Fisciotta.
ELETTRA MARCONIA: Marino, Natuzzi, Tedesco, Hyrsaj, Borraccia, Farina, Lamusta, Mele, Suglia, Vena, Benedetto. Allenatore: Viola. A disposizione: Vitale, Ricchiuti.

ARBITRO: Marchese di Matera (D'Alessandro-Balde)
MARCATORI: 3'st Mele, 15'st Vena, 36'st, 42'st Benedetto
AMMONITI: Benedetto, Mele, Grasso, Acito.