06Dicembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Nicola Masiello secondo al Campionato Italiano di panca piana FIPL

Sabato 9 Novembre a San Zenone al Lambro in provincia di Milano si è svolto il campionato italiano di panca piana organizzato dalla FIPL, Federazione Italiana PowerLifting. Alla kermesse nazionale tenutasi all’interno del Palafipl e durata tre giorni grande protagonista ancora una volta Nicola Masiello.
Cimentatosi in una nuova categoria, la 120kg, categoria nella quale il forte atleta pisticcese non aveva mai gareggiato, Nicola ha nuovamente sorpreso per la sua abnegazione nonché per la sua innegabile forza.
Ben trenta gli iscritti alla categoria 120kg, ma Nicola non si è di certo fatto intimorire, anzi. Alla fine il vigoroso atleta di Pisticci non è riuscito nell’impresa di salire sul gradino più alto del podio, ma si è accontentato per così dire, di un eccellente secondo posto riuscendo a sollevare ben 200 kg, 18 kg in meno del primo e ben 10 in più del terzo classificato.
Decisamente non male per un giovane alla sua prima esperienza in una nuova categoria dove anche l’esercizio eseguito prevede una diversa tecnica e una diversa tempistica di stacco e sollevamento.
Molto molto soddisfatto per il risultato ottenuto, Nicola chiude in bellezza la stagione agonistica 2019 e si proietta già al 2020. Infatti ci dice che dopo una breve pausa, già la prossima settimana riprenderà gli allenamenti per affrontare una nuova stagione ad altissimi livelli.


Nicola ci tiene a ringraziare come sempre tutti gli amici e tutti quelli che lo sostengono, ma una menzione particolare vuole riservarla questa volta ai due supporter tecnici che lo hanno sostenuto in questa lunga trasferta. Si riferisce al dottor Pierpaolo Capece e al suo “Studio Analisi Chimiche e Ambientali” e al signor Filippo Ambrosino e la sua “Ambra.F” costruzioni e ristrutturazioni edili. Persone, come ci tiene a sottolineare il nostro atleta, che non solo credono nella terra in cui investono, ma credono nelle eccellenze del territorio. I due supporter tecnici infatti hanno voluto investire e supportare un atleta che al momento pare non avere limiti ai suoi potenziali obiettivi.
Per Nicola bilancio nel complesso positivo quello del 2019 dove nonostante qualche infortunio ha comunque ottenuto validi risultati. Peccato per la mancata partecipazione ai mondiali americani, sfumati proprio per mancanza di un adeguato patrocinio. Staremo a vedere cosa accadrà l’anno prossimo, anno in cui, magari con l’aiuto adeguato di questi sponsor, potrebbe esserci per Nicola Masiello la giusta consacrazione che già adesso meriterebbe a tutti gli effetti.

Alessandro Lopergolo