Futsal Femminile: il Pisticci perde in casa ed abbandona la Coppa Italia

Dopo la vittoria esterna dal gusto dell’impresa di domenica scorsa, il Pisticci in gonnella tra le mura amiche del Pala Olimpia non riesce a mantenere il vantaggio ottenuto in trasferta e venendo sconfitto per 5 a 2 abbandona la Coppa Italia.
Un peccato davvero per la sconfitta che nessuno, nell’entourage gialloble avrebbe potuto anche minimamente pronosticare anche alla luce della eccellente prestazione nella gara d’andata.
Chapeau per le ragazze del Satriano che invece dal canto loro ribaltano solo il risultato, e con una prestazione gagliarda approdano alle semifinali.
Una super Lacasa nelle fila del Striano è una spina nel fianco costante per la retroguardia pisticcese che nonostante una super Storino tra i pali nulla può e alla fine della gara deve arrendersi.
Dopo il vantaggio delle ospiti, il Pisticci pareggia con Dinnella, ma le cose non si mettono bene per le padrone di casa che subiscono altre due reti dalle avversarie.
Il Pisticci realizza il 2 a 3 con Tursone e tutto lascerebbe presagire un andamento di gara diverso, ma il Satriano crede nella rimonta e nella qualificazione tanto da dilagare pian piano fino al 6 – 2 finale con cui l’arbitro sancisce la fine della partita.
Dispiace per il rigore assegnato per fallo di mano della generosa Faillace che nei minuti finali praticamente spalanca le porte della qualificazione al Satriano e scaraventa nello sconforto le ragazze del Pisticci.
Peccato per le svariate conclusioni del Pisticci che avrebbero meritato maggiore fortuna come in occasione dei pali colpiti da Faillace e compagne e peccato anche per le non perfette condizioni del campo che di certo non ha agevolato entrambe le squadre.
In attesa dell’inizio del campionato il Pisticci viene eliminato con qualche rammarico da un agguerrito Satriano che alla fine porta a casa la qualificazione meritatamente.
Probabilmente la bella prestazione e la vittoria dell’andata hanno fatto un po' “cullare” le ragazze di mister Lacarpia che nel dopo gara sono apparse molto dispiaciute per la sconfitta e la ghiotta opportunità di disputare le semifinali.
Di certo, come sempre hanno fatto, le ragazze avranno modo di mostrare di che pasta sono fatte in campionato. Non si deve dimenticare che poco meno di venti giorni fa questa squadra non sapeva nemmeno se avrebbe disputato il campionato per cui bisogna anche accettare questi errori di inesperienza dovuti probabilmente ad una mancanza di intesa che via via andrà migliorando in quanto le doti tecnico-tattiche nel gruppo, sebbene non numeroso, di certo non mancano.

comments