09Dicembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Futsal femminile: nella prima di campionato Pisticci sconfitto in casa dal Nuova Futsal Matera

Nonostante una partita combattuta il Pisticci in gonnella perde nella prima di campionato al Pala Olimpia contro il Nuova Futsal Matera. Le ragazze di mister Lacarpia le tentano tutte pur di non uscire sconfitte, ma devono arrendersi ad un avversario meglio assortito e con una Langone in più. La numero 9 delle bianco celesti infatti è autrice di una prestazione super nonché di ben 4 reti.
Buona la partenza per il Pisticci che si porta più volte al tiro con Faillace e con Tursone sebbene le loro conclusioni pecchino di mira. Rispondono le materane con Langone e con Sesto, ma l’estremo pisticcese Storino si fa trovare pronto alla respinta.
Storino nulla può al 10’ quando Faillace sbaglia un passaggio intercettato da Cornacchia brava a servire un assist gol a Langone per l’1 a 0 Matera.
Segue un continuo botta e risposta tra le squadre che vede Storino parare con prontezza e Forte portarsi al tiro senza troppa fortuna.
Al 17’ Faillace si fa perdonare per l’errore precedente e con un pregevole tiro dalla lunga distanza beffa il portiere pareggiando il risultato.
Per le padrone di casa la gioia non dura molto infatti le materane in contropiede, approfittando di un Pisticci sbilanciato, si portano nuovamente in vantaggio grazie ai gol della Langone al 19’ e di Cornacchia al 20’.
La reazione del Pisticci è veemente e porta al gol di testa della brava Dinnella al 23’ per il 2 a 3.
Le materane però non si scompongono e al 29’ chiudono la frazione sul 4 a 2 grazie al bel gol su punizione di Miriam Sesto.
Nel secondo tempo dopo due minuti il Matera fa cinquina sempre con la incontenibile Langone, vera spina nel fianco della retroguardia pisticcese.
Le locali non si perdono d’animo, pressano molto e al 6’ prendono il palo con Forte. Il palo è il preludio del gol della Tursone che all’8 trafigge l’estremo materano Lorè.
La gara scivola via con il forcing costante del Pisticci bravo a credere nella rimonta, ma sfortunato nel non riuscire a scardinare il muro bianco celeste. Muro ospite che viene perforato al 24’ per via della rete di una implacabile Tursone che fa 4 a 5. Il gol ridona vigore alle gialloble che credono ancor più nella rimonta sfiorata subito dopo.
Quando la rimonta sembra ormai a portata delle locali, probabilmente un po' di stanchezza e la mancanza di allenamenti vengono fuori e ad approfittarne è ancora Langone capace al 27’ di insaccare alle spalle di Storino con un potente tiro.
Il 6 a 4 delle materane spegne ogni ulteriore velleità delle pisticcesi che sebbene tentino fino all’ultimo un improbabile recupero non riescono più nell’intento di andare a segno.
Peccato per il risultato, ma il Pisticci al momento è ancora under construction per cui bisogna analizzare quanto di buono fatto senza troppo pensare alla sconfitta scaturita comunque contro una ottima compagine.
Tanto ovviamente c’è da lavorare per trovare il bandolo della matassa, ma siamo solo alla prima di campionato per cui nessun dramma e testa e gambe proiettate alla sfida del prossimo weekend.