06Luglio2020

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Il Pisticci si è inceppato, perde la terza gara consecutiva e scivola al quarto posto in classifica

Dopo due sconfitte consecutive e in seguito a quanto accaduto in settimana non era facile la trasferta in quel di Viggianello contro il fanalino di coda Castrum Byanelli alla disperata ricerca di punti salvezza. Senza molti squalificati e infortunati i gialloble le tentano tutte per portare a casa i tre punti, ma alla fine si arrendono agli avversari. Sconfitta che evidenzia il periodo decisamente no dei ragazzi di mister Lavecchia a cui sembra andare davvero tutto nel verso sbagliato.
Nel primo tempo è il Pisticci a gestire la partita, lo farà a dire il vero per l’intera gara, ma la mole di gioco proposta non trova riscontro nelle segnature. Infatti, nonostante i molteplici tentativi di andare a segno, il risultato non si schioda dallo 0 a 0.
Nella ripresa i gialloble si portano in vantaggio con uno dei fratelli Barbalinardo, Luca per l’esattezza, che ridona vigore a tutto il gruppo.
Seguono occasioni da entrambe le parte senza che però il risultato cambi.
Poi al 27’ e al 29’ il capolavoro arbitrale ( due falli "gratuiti" per i padroni di casa) porta a due tiri liberi che i locali realizzano con altrettanti tiri precisi di Mercuro. Per il Castrum è tutto oro colato e vittoria in cassaforte.
Di capolavoro in effetti si può parlare in quanto per tutta la gara il duo arbitrale ha spesso utilizzato due pesi e due misure nel fischiare, basti pensare che nella ripresa al Pisticci dopo 6-7 minuti erano già stati fischiati 5 falli alcuni dei quali decisamente dubbi.
Forse il Pisticci paga lo scotto di quanto accaduto in settimana, ma se la sconfitta viene accettata come sempre in modo sportivo, è anche doveroso sottolineare che alcuni atteggiamenti arbitrali lasciano molti dubbi sulla serenità di chi arbitra i gialloble. Il tutto ovviamente non vuole giustificare la sconfitta frutto delle numerose occasioni sprecate, ma far emergere che alcune situazioni potrebbero e dovrebbero essere gestite, da chi dirige la gara, in maniera asettica e senza errori spesso troppo evidenti.
Si ribadisce che in ambito gialloble non si cercano scuse per il periodo no in cui i ragazzi sono incappati, ma si chiede solo un maggior rispetto per giocatori, allenatore e società.
Tornando all’aspetto sportivo, sembrano ormai affievolirsi le speranze di vittoria del campionato, la terza sconfitta consecutiva taglia quasi del tutto fuori dai giochi i gialloble che sabato prossimo al Pala Olimpia affronteranno la capolista Futsal Potenza.
Sebbene un risultato positivo potrebbe non servire molto ai gialloble, quella contro la capolista è la gara dell’anno ed aggiudicarsela potrebbe far capire per l’ennesima volta a chi non l’avesse ancora capito, di che pasta è fatta la Pol CS Pisticci.

IL TABELLINO
Castrum Byanelli Calcio - Pol. C.S. Pisticci 2 - 1
Pol. C.S. Pisticci: Pisapia, Barbalinardo L, Barbalinardo F, Benedetto, Iannuzziello, Marra, Lapadula, Albano, D’Onofrio, Giorgini, De Benedictis, D’Alessandro F; All: Antonio Lavecchia

Castrum Byanelli Calcio: Papaleo, Rossino, Buldo, Mercuro, Caputo, Lauria, Cresci, Corraro, Gioia, Libonati, Tedesco, Propato; All: Angelo Caputo

Reti: Barbalinardo L (PI); Mercuro (2) (CB)

Arbitro: Antonio De Fina, Adriano Iannibelli

Risultati e classifica 13° turno serie C1 - Sabato 15 Febbraio 2020
Castrum Byanelli Calcio - Pol CS Pisticci 2- 1
Csi S. Antonio - Revelia Sport 1 - 4
EssediSport - Senise 6 - 10
Futsal Potenza - Futsal Marsico 7 - 1
Potentia Calcio a 5 - Maschito

Classifica
Futsal Potenza 29; Senise 27; Revelia 26; Pol CS Pisticci,24; Potentia 21*; Maschito 17*; Csi S. Antonio, Castrum Byanelli Calcio 11; EssediSport, Futsal Marsico 9
*una partita in meno