02Luglio2020

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Masiello scalpita per tornare in panchina: 'Pronto a nuove sfide'

Il COVID-19 ha fermato il mondo dello sport, ma non ha spento la passione degli sportivi lucani che, in vista della prossima stagione, scaldano muscoli e idee per ripartire con nuovo entusiasmo. È il caso dell'allenatore pisticcese di futsal Nicola Masiello che, dopo un anno sabbatico lontano dai palazzetti, attende la giusta occasione per tornare nel mondo del calcio a 5 dopo la favola Bernalda tra Serie C e Serie B e la recente parentesi di Senise: "Alla domanda se io mi senta pronto a tornare sul parquet, risponderei di si, anche se in realtà è una risposta che sto cercando dentro di me da molto tempo. Quasi ogni giorno mi chiedo se sono pronto ad uccidere l’allenatore che è in me e il fatto che non riesca a trovare una risposta definitiva è la vera risposta. Probabilmente sono pronto e, dopo un anno e mezzo fermo, tocca dimostrarlo a me stesso - spiega il tecnico di Pisticci - A gennaio ho ricevuto offerte importanti, ma in quel momento non mi sentivo propenso a rientrare. Ho allenato per diciassette stagioni consecutive e questa pausa è stata doverosa e fisiologica". Masiello volge il suo sguardo al mondo del futsal, anch'esso travolto dell'epidemia sanitaria: "Penso che il virus non abbia cambiato troppo questo mondo. È un sistema che vacilla, che ogni giorno rischia di implodere, ma alla fine regge sempre e lo farà anche questa volta. Questa pandemia e questa ennesima crisi economica potrebbe essere una grande chance per i club, ma come sempre si fingerà di puntare sui giovani e, alla fine, sarà sempre una lotta a chi spende di più. Chi non potrà, come già sta accadendo, chiuderà i battenti". Il tecnico, da poco diventato padre per la seconda volta, guarda al suo futuro prossimo: "Valuterò ogni tipo di proposta, com’è giusto che sia. Nella mia carriera ho allenato praticamente in tutte le categorie maschili e femminili, quindi mi piacerebbe sicuramente allenare una ‘squadra di rendimento’ e raccogliere ciò che ho seminato nell’ultimo decennio, ma non nascondo che ho sempre amato la possibilità di iniziare un progetto da zero e portarlo fino ai campionati nazionali, come accaduto a Bernalda". In attesa di conoscere il suo futuro sportivo, mister Masiello è pronto a rilanciarsi, a modo suo, naturalmente, e con il suo incredibile bagaglio di esperienze da spendere per un nuovo e ambizioso progetto sportivo.

Andrea Cignarale</p>"