12Agosto2020

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Volley, Trofeo delle Regioni. A Pisticci invasione di atleti. E in tribuna spunta il mitico Andrea Gardini

Si é conclusa la prima giornata del trofeo delle Regioni di volley, organizzato a Pisticci dopo la cerimonia di apertura tenutasi domenica 29 al villaggio Torre del Faro di Scanzano Jonico. Nel prologo sono stati protagonisti gli atleti di tutte le regioni d’Italia che hanno sfilato nell’anfiteatro del villaggio in uno scenario straordinariamente emozionante. Ben 800 gli atleti aderenti alla manifestazione, suddivisi in 22 squadre maschili e altrettante femminili. Nutrita la tribuna dei Vip con la partecipazione in primis del presidente della federazione nazionale di pallavolo Carlo Magri, i vice presidenti Giuseppe Manfredi, Bruno Cattaneo e il consigliere federale Bilato responsabile nazionale del settore giovanile. A  fare  gli onori di casa il neo presidente federale regionale della Basilicata Enzo Santomassimo che ha girato i saluti del presidente della regione Pittella anche lui con un lungo trascorso nella pallavolo lucana. Nutrita anche la platea politica, con la presenza dell’assessore provinciale allo sport Nicola Tauro e gli assessori comunali dei comuni coinvolti, Policoro, Nova Siri, Scanzano, Pisticci e Bernalda.
Pisticci non si è fatta trovare impreparata a questo grande evento, la Scuola Volley insieme con l’amministrazione comunale e la collaborazione del professor Di Tursi, preside del liceo di Pisticci e dell’Itas di Marconia, ha allestito nel migliore dei modi tre campi da gioco. Due sono a Pisticci centro, nella palestra del liceo e nella tendo struttura della villa comunale, uno è a Marconia, per la sola giornata di giovedì, nella palestra dell’Itas.
I ragazzi della Scuola Volley sono tutti in campo come staff organizzativo. “In questa prima giornata – spiega il presidente Antonio Sisto - abbiamo ospitato 12 incontri, 6 femminili in mattinata, 6 maschili nel pomeriggio. Hanno calpestato i parquet pisticcesi le regioni Toscana, Abruzzo, Puglia, Emilia Romagna, Calabria e Trentino per la femminile; Lazio, Sardegna, Abruzzo, Emilia Romagna, Campania e Sicilia, per il girone maschile. Alto – ha proseguito Sisto - il livello della prima giornata. Soddisfatti gli organizzatori per l’ospitalità che ha fornito il nostro paese. Grande orgoglio, inoltre, per la presenza tra il pubblico della tensostruttura pisticcese del grande Andrea Gardini, attaccante centrale della nazionale italiana nell’era Velasco, venuto dall’Emilia Romagna per seguire le prodezze del figlio Davide. Altri figli d’arte hanno calpestato i parquet di Pisticci come Margutti. L’occasione è stata ghiotta per molte famiglie di questi 800 atleti che hanno approfittato (nel seguire i propri figli), per visitare e scoprire i nostri territori. In questo modo si è messa in moto anche una interessante dinamica di promozione turistica”, ha commentato ancora Sisto. “Una manifestazione di portata nazionale – conclude l’infaticabile dirigente - ha permesso di accendere i fari sulla fascia ionica. Un ringraziamento a tutti gli atleti della Scuola Volley che con passione stanno svolgendo un notevole servizio sui campi, garantendo così la massima efficacia per tutta la delicata fase organizzativa dell’evento”.