07Dicembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Incontro Comune - Teknoservice: 'Rappresentate numerose criticità e malcontento della popolazione'

Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione tecnica tra Amministrazione Comunale e vertici della ditta Teknoservice, azienda aggiudicatrice dell’appalto di gestione rifiuti sul territorio del Comune di Pisticci.
L’incontro si è reso necessario in seguito ai continui disservizi ai cittadini, criticità riscontrate in maniera ancora più tangibile nel corso del periodo estivo: “Quello di mercoledì è stato un incontro molto importante – spiega il Sindaco di Pisticci Viviana Verri – Come Amministrazione di questo territorio, infatti, abbiamo fatto presente ai responsabili della ditta le numerose criticità e il malcontento generale della popolazione pisticcese, ormai stanca dei continui problemi legati alla gestione della raccolta differenziata e ai servizi che, per contratto, la ditta dovrebbe rendere al territorio.
Nelle prossime settimane una squadra composta da dipendenti comunali e da agenti della Polizia Locale provvederà ad effettuare controlli serrati, e non previamente concordati, per verificare la corretta esecuzione da parte di Teknoservice dei servizi previsti dal contratto e, in caso di riscontro negativo, questa Amministrazione si attiverà nell’analisi di sistemi alternativi nella gestione dei rifiuti.
Tra le nostre richieste alla ditta c’è stata anche quella relativa ad una gestione più efficiente delle risorse umane a disposizione, soprattutto per le attività di spazzamento e lavaggio di strade e piazze sul territorio, al momento eccessivamente carenti, come d’altronde denunciato anche dai commercianti nei giorni scorsi e dalla cittadinanza in più occasioni. Altro problema da risolvere è quello del rispetto del calendario di ritiro delle utenze domestiche e soprattutto commerciali, dati gli annosi problemi che interessano soprattutto le attività economiche del territorio e le zone rurali, spesso ‘saltate’ dagli operatori che non riescono a completare il giro di raccolta.
Per venire incontro alle esigenze della cittadinanza, l’Amministrazione Comunale sta valutando la possibilità di istituire isole ecologiche videosorvegliate e presidiate a Pisticci e a Marconia, per permettere ai cittadini e alle attività commerciali di smaltire più facilmente i rifiuti differenziati prodotti, fermo restando il quotidiano servizio di raccolta porta a porta”.