20Novembre2017

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Persistono temporali e venti forti al centro sud

La perturbazione in transito sul Mediterraneo, centrata tra le due isole maggiori italiane, continua a interessare gran parte delle regioni centro-meridionali della penisola, determinando precipitazioni diffuse e venti forti.
Sulla base delle previsioni disponibili e di quanto previsto dall’avviso meteo emesso ieri dal Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – dalla sera di oggi, e per la gran parte della giornata di domani, 15 novembre, le precipitazioni risulteranno particolarmente insistenti lungo il medio versante adriatico, specie sull’Abruzzo e sui settori meridionali delle Marche. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).
Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi, martedì 14 novembre, allerta rossa sui bacini del Pescara e del Tordino Vomano in Abruzzo e allerta arancione nelle Marche, sui bacini del Sangro in Abruzzo, su gran parte dell’Umbria, sulla Litoranea in Molise. Allerta gialla, invece, sul settore orientale dell’Emilia Romagna, sull’Appennino di Rieti nel Lazio, sul resto dell’Abruzzo, sulla Basilicata, sulla Calabria, su gran parte del Molise e della Puglia.
Per la giornata di domani, mercoledì 15 novembre, è stata valutata allerta rossa sui bacini del Pescara e del Tordino Vomano in Abruzzo, allerta arancione sulle Marche, sui bacini del Sangro in Abruzzo e sulla Litoranea in Molise. Allerta gialla, invece, su alcuni settori di Emilia Romagna, Umbria, Lazio e sui restanti settori di Abruzzo, Molise, sui settori ionici della Basilicata e su tutta la Calabria.

   

Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca su "Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.