20Ottobre2018

 

  • image
  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Sicurezza edifici scolastici, il Comune di Pisticci presenta due progetti

L’Amministrazione Comunale di Pisticci ha presentato due progetti relativi ai lavori di adeguamento sismico, impiantistico, efficientamento energetico e abbattimento delle barriere architettoniche presso gli Istituti Comprensivi “Padre Pio da Pietrelcina” di Pisticci e “Quinto Orazio Flacco” di Marconia, nell’ambito della Programmazione 2014/20 PON Scuola – FESR – Asse II.
“Il Ministero dell’Istruzione ha emanato l’avviso n. 35226 per migliorare la sicurezza e la fruibilità degli ambienti scolastici attraverso l’efficientamento energetico, la sicurezza, l’attrattività e l’accessibilità degli stessi – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore De Angelis – I nostri istituti di istruzione primaria necessitavano di interventi ingenti proprio per migliorarne le condizioni di vivibilità per studenti, insegnanti e personale scolastico. Per questo, l’Amministrazione Comunale ha deciso di cogliere l’opportunità e partecipare all’Avviso pubblico ministeriale, destinato alle cinque regioni meno sviluppate del Meridione, tra cui anche la Basilicata.
Per quanto riguarda l’Istituto Comprensivo di Pisticci, è stato approvato e candidato un progetto di adeguamento sismico e impiantistico, di efficientamento energetico e abbattimento barriere architettoniche dell’importo complessivo di 2,8 milioni di euro, mentre per l’Istituto Comprensivo di Marconia è stato realizzato un progetto dell’importo di 1,9 milioni di euro per l’adeguamento sismico e riqualificazione energetica della scuola primaria “San Giovanni Bosco”, un’altra struttura che, come quella di Pisticci, presenta le maggiori criticità dal punto di vista del rischio sismico, per cui, in questa prima fase di erogazione dei finanziamenti, abbiamo dato priorità a queste due scuole, riservandoci, in base a future disponibilità di nuove risorse, di intervenire anche sulle altre strutture scolastiche del territorio.
I due progetti candidati hanno come finalità principale quella di risolvere le tante criticità che, quotidianamente, vengono rilevate nelle scuole del territorio e, in caso di finanziamento, andranno ad implementare la sicurezza e l’accessibilità alle strutture scolastiche da parte degli studenti e del personale scolastico, oltre che garantire un risparmio per la Pubblica Amministrazione nella gestione degli impianti che saranno riammodernati proprio grazie a questi interventi. L’attenzione verso le scuole del territorio da parte dell’Amministrazione Comunale resta alta: il nostro obiettivo, infatti, è quello di intervenire progressivamente sugli edifici scolastici comunali per renderli sempre più moderni e rispettosi delle norme generali sulla sicurezza”.