19Dicembre2018

 

capece top

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Emergenza neve a Pisticci, dalla Regione 200 mila euro. Parte delle somme destinata al ripristino del manto stradale

Il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Basilicata ha reso noto il Piano degli Interventi urgenti, per un importo di circa 10 milioni di euro, stilato in seguito alle abbondanti precipitazioni nevose che, a gennaio 2017, interessarono l’intero territorio regionale. In questi mesi l’Ufficio Tecnico del Comune di Pisticci ha presentato al Dipartimento apposite schede per rendicontare le attività effettuate nel corso dell’emergenza e ha definito i futuri interventi necessari per risolvere le criticità causate alle strade comunali dalle abbondanti precipitazioni.
“Il Dipartimento Protezione Civile della Regione ha definito oltre duecentomila euro come rimborso straordinario al Comune di Pisticci per le spese sostenute nel corso dell’emergenza neve che, nei primi giorni di gennaio 2017, mise in grave difficoltà il nostro territorio – commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore De Angelis – Nello specifico, il Dipartimento ha riconosciuto 11.524 euro, di cui circa mille euro per le spese di soccorso alla popolazione e circa diecimila euro per la gestione delle emergenze.
Per lo spargimento sale e sgombero neve, il Comune di Pisticci riceverà circa 96000 euro e con tale somma affronterà le spese verso le ditte che, in quei giorni, hanno lavorato nei centri urbani e nelle zone rurali per liberare le strade dalla neve e garantire i soccorsi ai cittadini.
La restante somma di 98000 euro sarà destinata ad interventi su palazzi comunali e strade pubbliche danneggiate dagli eventi nevosi: in particolare, si provvederà al ripristino degli impianti termici nelle scuole del territorio e di alcune cabine elettriche, mentre la restante parte sarà destinata al ripristino della funzionalità del manto stradale nei nostri centri urbani, viste le enormi criticità che, in questo periodo, automobilisti e pedoni stanno riscontrando.
Nelle prossime settimane l’Ufficio Tecnico provvederà a rendicontare gli interventi già eseguiti e alla redazione dei progetti esecutivi e del relativo cronoprogramma per le attività che dovranno essere svolte sul territorio, così da poter finalmente effettuare un intervento organico e generale sulle nostre strade per favorirne una migliore e più sicura percorribilità”.