18Gennaio2019

 

aglaia-970x120

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Trasporto pubblico: 'Situazione inaccettabile'. Marrese denuncerà il Cotrab

“Inaccettabile stop ai trasporti”. È la presa di posizione del presidente della Provincia di Matera Piero Marrese, che domani mattina ha deciso di recarsi alla Procura della Repubblica per denunciare il Cotrab per il blocco del pubblico servizio di trasporto. Una situazione che domani rischia di impedire il servizio di trasporto agli studenti pendolari della Provincia di Matera.
“E’ ingiustificabile che solo due giorni prima della riapertura delle scuole arrivi la comunicazione che non ci sono i mezzi idonei per garantire il trasporto  dei ragazzi e che si decida quindi di sospendere il servizio”, ha affermato Marrese. “Non si può sospendere un servizio con queste modalità, dopo che i ragazzi nei mesi scorsi hanno già utilizzato mezzi obsoleti e insicuri, ed oggi si trovano al punto da non poter utilizzare il servizio e svolgere le attività scolastiche a causa dei disservizi del Cotrab”, ha aggiunto il presidente dell’ente di via Ridola.
L’impossibilità di circolare di questi autobus è data dal fatto che gli stessi non sono stati adeguati alla nuova normativa (la legge di stabilità 2015), che prevede che dal primo gennaio 2019 solo i mezzi Euro 6 siano in regola per circolare.
“Nelle scorse settimane avevo già sottolineato la necessità di sostituire il parco veicolare circolante e operante nel trasporto pubblico urbano – ricorda il presidente Marrese -, vecchio e in evidente stato di usura, e non più idoneo a circolare a termini di legge.
Le risposte non sono arrivate, e pertanto denuncerò questo gravissimo stato di fatto, che ritengo assolutamente inaccettabile e che ho deciso di contrastare con tutti i mezzi a disposizione”.