22Maggio2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Futuro ospedale di Tinchi: incontro Asm, Comune, Comitato

Il Direttore Generale dell’Asm, dr. Joseph Polimeni, accompagnato dal direttore sanitario dr. Gaetano Annese e dal direttore amministrativo dr. Raffaele Giordano, ha incontrato all’Ospedale Distrettuale “A. Lo Dico” di Tinchi il Sindaco del Comune di Pisticci, avv. Viviana Verri, gli amministratori comunali ed i componenti del Comitato difesa dell’Ospedale.
Il tema dell’incontro è stato il futuro dell’ospedale distrettuale.
Il Direttore Generale ha ascoltato il Sindaco e gli esponenti del Comitato che hanno espresso la preoccupazione per il mantenimento dei servizi sanitari ospedalieri distrettuali  e l’implementazione di nuovi servizi.
In modo specifico hanno segnalato alcune disfunzioni logistiche e organizzative, l’interruzione della MOC e la necessità di individuare nuove prestazioni che siano utili al territorio e diano un futuro all’ospedale, anche in considerazione del fatto che a settembre i lavori di ristrutturazione saranno terminati e potranno essere utilizzati oltre duemila metri quadri.
Il Direttore Generale, dr. Polimeni, ha rassicurato tutti circa il mantenimento degli attuali servizi, ormai consolidati, dalla dialisi all’endocrinologia, ai diversi ambulatori e alla fisiatria, ma “è necessario attivarsi, ha detto, per una medicina pro-attiva che utilizzi al massimo le risorse già esistenti sul territorio”. L’obiettivo è quello di trovare, a tutto vantaggio delle popolazioni, un giusto equilibrio tra “prossimità ed efficienza dei servizi sanitari”, promuovendo un assetto più razionale dell’offerta dei servizi.          
La difficoltà di garantire “qualità e volumi” a tutte le prestazioni è oggettiva. E’ noto, infatti, che alcune prestazioni per essere sicure e qualitativamente di standard elevato necessitano di un numero congruo di utenti, così come previsto dalla legislazione nazionale e dai relativi protocolli.
Il futuro dell’ospedale di Tinchi dovrà dunque, ha continuato il direttore, orientarsi verso la medicina territoriale favorendo l’aggregazione e una maggiore efficienza della medicina generale che rappresenta il primo contatto con i pazienti. Il Direttore ha assunto, infine, l’impegno di sottoporre a breve al Sindaco e agli amministratori una proposta di utilizzo dei nuovi locali ristrutturati che tenga anche conto della posizione epicentrica della struttura ospedaliera, evitando però duplicati di servizi già attivi in altri presidi aziendali.
In un clima di cordialità e di costruttiva collaborazione vi è stata la visita all’ospedale distrettuale ed è emersa la necessità di rivedere alcuni aspetti organizzativi.
Il Sindaco ha espresso soddisfazione per il riscontro ricevuto dalla Direzione dell’Asm ed ha assicurato la piena collaborazione dell’amministrazione comunale.
"L'Amministrazione Comunale - ha spiegato il sindaco Verri - ha ribadito la necessità di una piena valorizzazione dell'Ospedale che, a partite dalla conclusione dei lavori, prevista a settembre, avrà a disposizione una struttura moderna e in grado di ospitare servizi sanitari che garantiscano prossimità all'utenza e alle famiglie.
Inoltre, abbiamo manifestato la necessità di una riorganizzazione e di un potenziamento dei servizi già esistenti, affinché risultino maggiormente rispondenti alle esigenze dei pazienti. Il Direttore ha espresso la volontà e l’impegno dell’ASM nell’elaborazione di un progetto, condiviso con la comunità pisticcese, che permetta all'Ospedale di Tinchi di poter avere un target specifico nell'offerta sanitaria della Provincia, cosi da valorizzare i tanti soldi pubblici spesi per ammodernare la struttura. Nelle prossime settimane incontreremo nuovamente il direttore per un aggiornamento sulle attività in corso".