20Luglio2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Andrea Grieco, il ricercatore pisticcese che parteciperà all'High North Dialogue in Norvegia

Un giovane ricercatore pisticcese parteciperà al Summit Internazionale High North Dialogue 2019 a Bodø, la seconda più grande comunità della Norvegia.
L'evento internazionale, che si tiene dal 2007 e quest'anno è in programma dal 31 marzo al 6 aprile,  è una sorta di focus di discussione sui cambiamenti climatici che, puntando alla cooperazione nella regione artica, punta a migliorare i criteri di resistenza delle popolazioni locali.
A portare il suo contributo sarà anche Andrea Grieco, 27 enne di Pisticci, studioso e ricercatore geopolitico. Giurista internazionalista laureato presso l’Università di Pavia, ex alunno della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, ente di alti studi, sottoposto alla vigilanza del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale che finanzia il progetto. La SIOI Ha come finalità istituzionale la ricerca sui temi della organizzazione e cooperazione internazionale e sullo sviluppo delle relazioni internazionali e sull'integrazione europea. Il Presidente della SIOI è Franco Frattini, già Ministro degli Affari Esteri. Il Presidente Onorario è Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica. I Vice Presidenti sono il Prof. Umberto Leanza, l'Ambasciatore Marcello Salimei e l'Ambasciatore Riccardo Sessa. Il Direttore Generale è la Dr.ssa Sara Cavelli.
High North Dialogue 2019, inoltre, è finanziato dalla Reala Ambasciata di Norvegia in Italia e Istituto Idrografico della Marina Militare di Genova, l’organo cartografico dello Stato che produce la documentazione nautica ufficiale nazionale. L’Istituto Idrografico è impegnato in progetti europei oltre che internazionali per l’ United Nations Global Geospatial Information Management e con l’Unesco Ocean Literacy. Per l’Istituto Idrografico della Marina risulta produttiva la cooperazione a livello internazionale con Paesi come l’Albania, la Croazia, la Grecia, il Perù ed altri su temi come la govenance globale degli oceani e la protezione delle aree marine. L’Istituto Idrografico della Marina, è inoltre impegnato nel programma High North, che si occupa di ricerca in Artico.
High North Dialogue è un evento internazionale che dal 2007 riunisce tutti gli Sati presenti in Artico o che hanno un interesse particolare per la Regione Polare. Lo scopo del Summit è quello di discutere e facilitare la cooperazione nella regione artica, studiare i cambiamenti climatici e trovare delle soluzioni per aumentare la resistenza delle popolazioni locali e della regione fortemente colpita dai cambiamenti climatici e dall’inquinamento. Durante i 7 giorni si terranno incontri istituzionali, focus studio e sessioni plenarie di discussioni, per discutere di sostenibilità ambientale mondiale e artica , in linea con il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite per il 2030;  delle sfide commerciali presenti e future e dei cambiamenti climatici che oggi colpiscono tutti noi.
La partecipazione di Andrea Grieco, come giovane Italiano studioso di sviluppo sostenibile e geopolitica artica, è importante e riconosce il valore professionale del giovane ricercatore in un contesto in cui l’Italia è presente nella regione polare e contribuisce a delinearne la politica economica e commerciale e nell'ambito di un dibattito che richiede la partecipazione di soggetti preparati ed altamente qualificati.

Roberto D'Alessandro