24Aprile2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Marina di Pisticci è spiaggia a misura di bambino. Confermata la Bandiera Verde anche per il 2019

Per il settimo anno consecutivo, Marina di Pisticci si conferma Bandiera Verde. La spiaggia pisticcese, infatti, rientra tra quelle individuate dall’Associazione Pediatri Italiani che, ogni anno, stipulano un elenco di località marine con caratteristiche adatte ai bambini.
In Basilicata, oltre al Comune di Pisticci, la Bandiera Verde sarà conferita anche al Comune di Maratea.
I criteri di valutazione per l’assegnazione della Bandiera Verde sono: acqua limpida e fondale basso a riva, sabbia finissima, ampio arenile, ombrelloni distanziati, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare i pannolini e allattare e, nelle vicinanze, macchia mediterranea, oltre a ristoranti e gelaterie.
Il riconoscimento, istituito nel 2008 e ottenuto dal Comune di Pisticci anche nel 2019, prevede il contributo di 2550 pediatri italiani ed europei: quest’anno la cerimonia di consegna della Bandiera Verde si terrà a Praia a Mare, in Calabria, regione che si conferma al primo posto nella speciale graduatoria italiana, con ben diciotto bandiere riconosciute alle spiagge calabresi.
Le regole restano sempre quelle: "Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l'aperitivo e ristoranti per i grandi", spiega Italo Farnetani, ordinario alla Libera università degli Studi di scienze umane e tecnologiche di Malta e fondatore del riconoscimento.
Sono 142 i comuni italiani e spagnoli insigniti della 'Bandiera verde' dei pediatri 2019. A ottenere per la prima volta il riconoscimento, che indica una località marina con caratteristiche adatte ai bambini, selezionata attraverso un'indagine condotta fra un campione di pediatri, Alba Adriatica (Teramo), Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trani), Lido dei Saraceni a Ortona (Chieti), Terracina (Latina) e la spagnola Marbella. "Tutte riconfermate le altre località, e la Calabria con 18 'vessilli' si conferma al primo posto".
Fra le 142 anche marina di Pisticci individuata per le sue acque basse e per la presenza di strutture in grado di far fronte alle esigenze primarie dei bambini. La Bandiera Verde rappresenta un ulteriore elemento di promozione turistica intorno al quale gli amministratore sono chiamati a fare sintesi e trovano nuovi stimoli per mettere in campo tutti quegli interventi, come ad esempio la pulizia degli arenili e la qualità delle acque di balneazione, che rendono più coerente una investitura come quella dei pediatri italiani.