19Settembre2019

 

  • image
  • image
  • image

Download Template for Joomla Full premium theme.

Deutschland online bookmaker http://artbetting.de/bet365/ 100% Bonus.

Online bookmaker bet365

Genitori della Commissione Mensa: 'Riscontrate anomalie'. Poi le accuse al Comune di Pisticci

I genitori della Commissione mensa vogliono porre all’attenzione di tutti i genitori, gli insegnanti e il personale ATA delle scuole di qualsiasi livello del comprensorio pisticcese che nell’anno corrente la “Commissione Mensa” stessa ha esercitato le proprie funzioni in materia di vigilanza sui cibi mangiati dagli alunni, della qualità degli stessi, dei modi di somministrazione e tutto quanto concerne e prevedeva il regolamento del loro piccolo ruolo ricoperto durante l’anno scolastico.
I controlli a campione non sono mancati e tante volte abbiamo constatato e reso noto all’Ente Comune le anomalie presenti durante la somministrazione dei pasti, abbiamo portato più volte all’attenzione del Comune di Pisticci richieste a vario titolo di sostituzione dei cibi non ritenuti idonei per la loro consumazione da parte di bambini/ragazzi. 
Ci siamo preoccupati di richiedere alcune variazioni del menu, abbiamo evidenziato durante un controllo presso l’istituto Q.O.Flacco di Marconia (scuole medie) delle condizioni di somministrazione e consumazione dei cibi pessimi, infatti dopo soli 2 giorni sono arrivati i Nas e hanno chiuso l’aula di somministrazione. Purtroppo però ci dispiace constatare che a causa di un comune sornione la nostra commissione si è riunita una sola volta durante l’anno scolastico corrente, nel mese di Febbraio e nonostante le numerose richieste inoltrate mezzo pec o protocollate a mano indirizzate ai vari responsabili della commissione mensa, ad oggi 3 Giugno  non siamo mai stati presi in considerazione, troppo comodo attribuire le responsabilità della non convocazione delle riunione all’assenza per malattia di un componente dell’ente della Commissione.
Avete dimostrato quanto vale per voi la Commissione mensa e di conseguenza la tutela della salute dei nostri figli --- ZERO---. Per l’ennesima volta avete dato dimostrazione che tacere è meglio che schierarsi, anche se con il vostro silenzio vi siete schieranti, e non di certo dalla Nostra parte, adesso saremo accusati di voler strumentalizzare, di voler sollevare polemiche futili solo per propaganda. In questo caso non ci interessa tutto questo, noi abbiamo deciso di essere i genitori che controllavano per tutti il cibo che i nostri figli mangiano durante la loro permanenza a scuola,Voi non ci avete mai dato un minimo di attenzione, vi abbiamo chiesto di discutere della proposta “il menù che vorrei”, proposta avanzata da un gruppo di genitori che con l’ausilio di un pediatra e di una nutrizionista, non chiedevamo cambiamenti a tutti i costi, ma chiedevamo di discutere lo stesso con la ditta appaltatrice del servizio, ma purtroppo avevate qualcosa di più importante di cui discutere che della salute e il benessere dei Nostri Figli.
Noi siamo i rappresentanti dei genitori e ognuno di noi rappresenta un plesso. Ci sentiamo di ringraziarvi per l’attenzione che avete rivolto a noi in maniera diretta ma soprattutto per l’attenzione che avete dimostrato nei confronti dell’alimentazione dei nostri figli.

I cinque genitori della Commissione Mensa